Artwork: EIN

🔴 Live da Rotterdam: il Jury show della prima semifinale dell’Eurovision 2021 | Lunedì 17 maggio

Iniziano oggi le prove generali degli show televisivi dell’Eurovision 2021. Lunedì, mercoledì e venerdì vi aggiorneremo sulle prove generali che sono comunemente chiamate “Jury Show”, poiché utilizzate dalle giurie per esprimere i loro voti. Sono in tutto e per tutto identiche a quello che vedrete in tv a partire da domani.

Benvenuti quindi nel nostro live coverage “Live da Rotterdam”, attraverso il quale vi terremo aggiornati in tempo reale sulle prove di questa sera. Oggi si prova la prima semifinale in programma martedì 18 maggio.

🔴 Live da Rotterdam

Live Blog: terminato.

Ore 21:00 CET // Si riaccendono nuovamente le luci dell’Eurovision, e lo si fa in grande stile. Come giusto che sia, ad aprire le danze è il campione in carica: Duncan Laurence. Tempo poi di ricapitolare le regole del gioco e si parte! LET THE EUROVISION SONG CONTEST BEGIN!


 🇱🇹 Lituania | The Roop – Discoteque

Ore 21:10 // I lituani danno la carica giusta, si parte in forza. Vocalmente perfetti e visivamente il tutto funziona alla grande. Il pubblico a fine esibizione è in delirio, lo sarà anche la giuria?

🇸🇮 Slovenia | Ana Soklič – Amen

Ore 21:13 // Ana consegna una performance vocalmente perfetta. Il suo entusiasmo si percepisce anche dalla voglia di interagire con il pubblico, più volte infatti dice ”Come on Europe!”. Le giurie dovrebbero apprezzarla.

🇷🇺 Russia | Manizha – Russian Woman

Ore 21:17 // La gioia di Manizha è percepibile sin dalle prime note. Lei una scarica di energia, fattore che però pare ad un certo punto privarla di fiato, ma nulla di preoccupante. L’esibizione è di impatto e il risultato finale potrebbe sorprendere molti. Il messaggio sicuramente verrà colto ed apprezzato, e non solo dalla giuria.

🇸🇪 Svezia | Tusse – Voices

Ore 21:20 // La paura Tusse potesse non essere pronto vocalmente stasera viene smentita e l’esibizione consegnata è tutto sommato pulita. Tuttavia, sembra mancare qualcosa. Una performance meno d’impatto rispetto alle potenzialità.

🇦🇺 Australia | Montaigne – Technicolour

Ore 21:23 // Il live on tape sembra realizzato sul palco di Rotterdam, funziona tutto alla grande. Montaigne ha confezionato qualcosa di visivamente colorato e piacevole, vocalmente on point. Non la darei già per spacciata, potrebbe sorprenderci.

🇲🇰 Macedonia del Nord | Vasil – Here I stand

Ore 21:27 // Vasil consegna una performance vocale d’eccezione. Sembra di essere improvvisamente a Broadway ad assistere ad un musical. Forse questo permetterà alla Nord Macedonia guadagnare punti preziosi.

Ore 21:30 // Primo stacco della semifinale. Nella Green Room si discute con The Roop e gli altri saliti sul palco, nonché con Montaigne in diretta dall’Australia. E visto che lì sono le cinque del mattino, apprezziamo ancora di più lo sforzo di apparire entusiasta di essere all’Eurovision, seppur virtualmente.

🇮🇪 Irlanda | Lesley Roy – Maps

Ore 21:40 // Il staging è promettente ma non ottimale e la voce non è delle migliori. Comunque Lesley porta a casa nel complesso un’esibizione più che dignitosa. Non credo, però, abbastanza da permetterle di essere nella top 10 di molte giurie.

🇨🇾 Cipro | Elena Tsagrinou – El Diablo

Ore 21:43 // Elena parte da vera queen, sassy e decisa. Vocalmente in alcuni punti non perfettissima, ma nulla da poter dire sia stato un disastro, anzi! Ottimo lavoro quello cipriota, forse non sarà la primissima delle giurie ma il risultato punta ad essere uno ottimo.

🇳🇴 Norvegia | Tix – Fallen Angel

Ore 21:46 // Tix porta a casa un’esibizione a livello vocale molto buona. Lui sembra sicuro di sé e ciò si sente. Sfortunatamente quel staging non mette molto in valore il brano ed il suo significato, e ciò rischia di farlo passare per una joke entry, che di solito dalle giurie non vengono molto apprezzate.

🇭🇷 Croazia | Albina – Tick Tock

Ore 21:49 // Colorata, energica e vocalmente potente, l’esibizione croata non passerà inosservata. Albina dà il meglio di sé stasera.

🇧🇪 Belgio | The Hooverphonic – The Wrong Place

Ore 21:55 // Vocalmente esattamente come nella versione studio, non si può davvero dire nulla. Visivamente sembra di essere ad un concerto dei Cigarettes after Sex e ammetto di apprezzare queste atmosfere intimiste. Per le giurie dovrebbe ottenere un buon risultato, vedremo se anche il pubblico apprezzerà.

🇮🇱 Israele | Eden Alene – Set Me Free

Ore 21:59 // Lei pronta ad infrangere il record della nota più alta mai toccata nella competizione, che per altro stasera realizza alla perfezione. Performance ricca di colori ed energia, quel reveal sul finale ed i fuochi sul finale rendono il tutto molto dinamico e visivamente bello. Lei sul finale dice una frase in ebraico e lascia andare tutta la tensione. Ottimo lavoro che speriamo non essere intaccato dall’attuale instabilità politica della nazione.

🇷🇴 Romania | Roxen – Amnesia

Ore 22:03 // Disastro romeno. L’esibizione è priva di patos, lei sembra avere sin dall’inizio problemi con l’auricolare ed infatti più volte non è vocalmente perfetta, la base la sovrasta. Dopo questa prova credo ci sia una mezza conferma di non rivedere nemmeno quest’anno la Romania in finale.

🇦🇿 Azerbaigian | Efendi – Mata Hari

Ore 22:16 // Scarica di energia totale. Lei meno impacciata delle altre prove e sul finale si lascia davvero andare. Potrebbe essere nella top 10. Dopo la performance inquadrano Tix e quindi anche gli autori puntano su questa love story eurovisiva.

🇺🇦 Ucraina | Go_A – Shum

Ore 22:19 // L’esibizione è una psichedelica e calza a pennello il brano. La cantante sembra avere qualche problema di audio, più volte si tocca l’auricolare, ma vocalmente questo fastidio non si nota. Loro fanno un lavoro egregio ed è difficile pensare di non vederli almeno nella top 5 di questa semifinale.

🇲🇹 Malta | Destiny – Je Me Casse

Ore 22:23 // Destiny consegna una performance vocalmente buona ma forse non al massimo, ma scopriamo essere causa del lo stesso problema che ha colpito gli altri paesi precedenti.

Ore 22:27 // A CAUSA DEI PROBLEMI TECNICI INCONTRATI, ROMANIA, UCRAINA E MALTA SI RIESCIBISCONO

🇷🇴 Romania | Roxen – Amnesia

Ore 22:30 // Roxen canta decisamente meglio e vocalmente si nota un netto miglioramento. Anche sul palco sparisce parte dello smarrimento visto nella prima esibizione. Resta però uno staging che forse non farà breccia da subito.

🇺🇦 Ucraina | Go_A – Shum

Ore 22:33 // Questa volta sparisce ogni incertezza e l’esibizione è semplicemente esplosiva. Ottimo lavoro.

🇲🇹 Malta | Destiny – Je Me Casse

Ore 22:36 // Destiny si sbarazza anche lei di ogni incertezza e dà il meglio di sé. Vocalmente on point, l’unico punto debole qua sembra essere lo staging. Resta comunque una delle candidate a vincere la semifinale.

Ore 22:40 // Finalmente tutti si sono esibiti e parte il primo recap della serata.

Ore 22:45 // The power of water, questo il titolo dell’interval act di questa semifinale. Un bel momento che ben si colloca anche nel contesto in cui ci troviamo. Un messaggio ambientalista e di unione.

Ore 22:55 // I Paesi Bassi hanno pensato quest’anno di celebrare i vincitori passati del concorso, e per farlo hanno intervistato diversi di loro: da Lenny Khur a Marie Myriam. E poi Jonny Logan, colui che ha vinto il maggior numero di trofei di cristallo. Un bel momento che ci riporta nel passato.

Il tutto viene completato da una rubrica divertente condotta da Nikkie sul ”Come non vincere l’Eurovision”, una serie di consigli e diritte che indica come si è vincitori anche se non si porta a casa l’ambito premio,

Ore 23:03 // Duncan sale sul palco e ci anticipa che durante la finale ci regalerà una performance speciale.

Ore 23:06 // Ecco i nostri Maneskin che vengono prima intervistati da Nikki, che chiede loro ” sentite la pressione dopo l’ottimo risultato dell’Italia del 2019?” La risposta ve la lasciamo sentire da loro domani sera. Poi viene mostrata la clip delle loro prove.

E, dunque, il turno della Germania e Paesi Bassi. Anche per loro una domanda a testa e poi la clip delle prove.

Ore 23:15 // Problemi con le luci e ancora ritardo.

🇮🇹 Italia | Måneskin – Zitti E Buoni

Ore 23:17 // I Måneskin si esibiscono sul palco di Rotterdam consegnando una performance convincente vocalmente e visivamente. Damiano sa giocare con la telecamera e le inquadrature lavorano in sintonia con il pezzo. Il finale è da urlo.

🇩🇪 Germania | Jendrik – I Don’t Feel Hate

Ore 23:22 // Esibizione molto divertente, ma in alcuni punti forse troppo infantile a livello visivo, ma si adatta al pezzo e strappa il sorriso. Jendrik arriva letteralmente senza fiato alla fine ed in alcuni punti è impreciso vocalmente, ma è simpatico. Puntiamo sulla simpatia.

🇳🇱 Paesi Bassi | Jeangu Macrooy – Birth Of A New Age

Ore 23:25 // I padroni di casa portano un messaggio importante e molto attuale. Jeangu vocalmente è on point e tutti quei colori infondono speranza.

Ore 23:31 // Si annunciano i qualificati ”fittizi” di questa sera. I paesi annunciati per la precisione sono: Croazia, Svezia, Irlanda, Romania, Slovenia, Belgio, Australia, Nord Macedonia, Lituania e Cipro.

Questo era l’ultimo step di questo jury show! Metà del risultato finale di domani sera è già stato deciso, l’altra metà è nelle vostre mani! Ci ritroviamo con voi domani con una nuova giornata da Rotterdam e con la prima semifinale! Grazie di essere rimasti con noi e buon Eurovision 2021!


Per non perdere nemmeno un contenuto dal backstage dell’Eurovision 2021, metti mi piace e seguici su Facebook, Twitter e Instagram, dove siamo attivi ogni giorno con foto, video e dirette esclusive dal Press Centre e dalla città di Rotterdam.

error: