Artwork: EIN

🔴 Live da Rotterdam: il Jury show della seconda semifinale dell’Eurovision 2021 | Mercoledì 19 maggio

Continuano oggi le prove generali degli show televisivi dell’Eurovision 2021. Stasera e venerdì vi aggiorneremo sulle prove generali che sono comunemente chiamate “Jury Show”, poiché utilizzate dalle giurie per esprimere i loro voti. Sono in tutto e per tutto identiche a quello che vedrete in tv domani.

Benvenuti quindi nel nostro live coverage “Live da Rotterdam”, attraverso il quale vi terremo aggiornati in tempo reale sulle prove di questa sera. Oggi si prova la seconda semifinale in programma giovedì 20 maggio.

🔴 Live da Rotterdam

Live Blog: terminato.

Ore 21:00 CET // Parte lo show delle giurie per la seconda semifinale. Good evening Europe! Iniziamo in forza con una performance vocale, gioco di luci ed effetti speciali. Poco dopo ecco di nuovo i nostri presentatori che fanno gli onori di casa e ci spiegano le regole del gioco.

🇸🇲 San Marino | Senhit – Adrenalina

Ore 21:07 CET // Esibizione vivace e colorata, una Senhit decisa e sicura consegna un momento di pura adrenalina. Le cose che convincevano meno durante le prove sono state sistemate ed ora si naviga dritti verso una ben meritata finale! Flo-rida risulta esattamente come nella versione studio. Da finale assolutamente. Brava la nostra Freaky Queen!

🇪🇪 Estonia | Uku Suviste – The Lucky One

Ore 21:10 CET // Uku fa il suo, ma il tutto sembra gridare ”resti in semifinale”. Lui da solo sul palco e qualche gioco di luci, niente di che. Vocalmente sul pezzo e questo magari porterà qualche punto utile a poter evitare almeno la gogna dell’ultimo posto.

🇨🇿 Repubblica Ceca | Benny Cristo – Omaga

Ore 21:13 CET // Benny consegna una prova davvero poco convincente, a momenti sgradevole. Sul finale rimane anche senza voce e l’idea finisca in alto per le giurie mi pare remota. Lui comunque si diverte su quel palco ed è impossibile non farsi trascinare dal suo entusiasmo.

🇬🇷 Grecia | Stefania – Last Dance

Ore 21:17 CET // Let’s dance! Lei vocalmente c’è, ma ha il terrore negli occhi che qualcosa possa andare storto. Visivamente il tutto sa da pubblicità della Tim e quel green screen non valorizza la performance, ma il pezzo prende e sicuro andrà bene al televoto. E credo anche le giurie la metteranno nella loro top dieci.

🇦🇹 Austria | Vincent Bueno – Amen

Ore 21:20 CET // Vincent è colui che più di tutti sino ad ora si candida ad essere il shocking qualifier. Esibizione semplice ma efficace, e lui vocalmente eccelle e mette in luce le sue doti. Un bel gioco di luci sul finale ed il tutto ricorda l’Austria del 2018, sarà interessante vedere se avrà lo stesso destino con le giurie.

🇵🇱 Polonia | RAFAŁ – The Ride

Ore 21:23 CET // La Polonia scimmiotta a fare la Svezia, scordandosi però di non esserlo e che bisognerebbe mandare qualcuno che almeno una nota è in grado di beccarla. Esibizione in linea con il video e sarebbe anche bella visivamente se lui non sembrasse un boomer che cerca di spacciarsi per un teenager. Onestamente sarei sorpreso a vederlo nella top 10.

🇲🇩 Moldavia | Natalia Gordienko – Sugar

Ore 21:30 CET // Natalia prova a fare una voce sexy ma l’effetto è davvero sgradevole ed insopportabile. Nel ritornello le cose vanno bene grazie alla base pre-registrata, cosa molto evidente sul finale con la lunghissima nota totalmente in playback. Tutto sottotono, nulla di memorabile. La Moldavia ci aveva abituato a ben altro, ora rischia di non qualificarsi.

🇮🇸 Islanda | Daði og Gagnamagnið – 10 Years

Ore 21:33 CET // Loro assenti per via del caso di positività al Covid -19 di uno dei membri, quindi viene mostrata la clip delle prove. Tutto molto nerdy e bello visivamente, farà breccia nel cuore di molti. Lui vocalmente è pulito e le giurie apprezzeranno certamente il prodotto islandese, da finale assolutamente.

🇷🇸 Serbia | Hurricane – Loco Loco

Ore 21: 40 CET // La Serbia regala un’esibizione energica e vocalmente molto impegnativa. Le ragazze sono da sole sul palco ma riescono a riempirlo tutto. Ballano di continuo, giocano con la telecamera e ci regalano uno spettacolo degno di un concerto di star internazionali. Vocalmente fanno il loro e ci mostrano di cosa sono capaci, soprattutto Sanja che sembra maggiormente coinvolta nella performance stasera. Le rivedremo sicuramente in finale.

🇬🇪 Georgia | Tornike Kipiani – You

Ore 21: 45 CET // Lui chiaramente un cantante rock e quella voce sembra sprecata per questo pezzo. Vocalmente una meraviglia, non si può dire lo stesso del resto. Lo staging è inesistente e la Georgia sembra non averci nemmeno provato quest’anno. Peccato.

🇦🇱 Albania | Anxhela Peristeri – Karma

Ore 21:50 CET // Anxhela è bellissima e vocalmente fa un lavoro egregio. Lo staging è praticamente sulla falsariga di tutti quelli albanesi, ma presentato in salsa ”fuego”. All’inizio lei ha continuamente gli occhi socchiusi, suppongo sia causa macchina del vento continuamente puntata in faccia. Quest’ultima cosa è l’unica che mi disturba, per il resto la vedo chiaramente nella top 10 delle giurie.

🇵🇹 Portogallo | The Black Mamba – Love is on my side

Ore 21:54 CET // Esibizione di alta qualità presentata magnificamente. Lo staging rispecchia le atmosfere del brano e mette il brano in evidenza. Vocalmente il tutto suona come nella versione audio, perfetti. Le giure dovrebbero apprezzare questo connubio di qualità e riempire il Portogallo di abbastanza punti da non doversi troppo preoccupare del televoto.

Ore 22:00 CET // Piccolo stacco per collegarsi con la vincitrice del 2005, Helena Paparizou, che ci parla in breve della sua esperienza all’Eurovision e di cosa vedremo sabato durante la finale. Un momento unico che coinvolgerà alcuni vincitori del passato.

🇧🇬 Bulgaria | VICTORIA – Growing up is getting old

Ore 22:05 CET // VICTORIA punta tutto sull’emozione e la sua esibizione di certo non lascerà indifferenti pubblico e giuria. Vocalmente in alcune parti non è risultata totalmente pulita, ma in finale arriverà senza troppi problemi. Ottimo appiglio emotivo e visivamente il tutto funziona molto bene.

🇫🇮 Finlandia | Blind Channel – Dark Side

Ore 22:10 CET // Eccoci nel lato oscuro della forza. I Blind Channel regalano un’esibizione molto energica e vocalmente molto sul pezzo. Sicuramente faranno breccia nel pubblico e vista la semifinale saranno in alto anche per le giurie. Il tutto è in linea con il pezzo e con l’immagine che hanno deciso di dare di loro stessi.

🇱🇻 Lettonia | Samanta Tīna – The Moon Is Rising

Ore 22: 15 CET // Per quanto Samanta sia brava e vocalmente pazzesca, sul finale sembra faticare un attimo e mancare un acuto. Lo staging non è eccezionale e sicuramente si sarebbe potuto osare di più. La Lettonia o passerà al limite o finirà davvero molto male, propendo più per la seconda.

🇨🇭 Svizzera | Gjon’s Tears – Tout l’univers

Ore 22: 18 CET // Lui sembra aver limitato la gesticolazione con le mani e questo aiuta il tutto. Molto convincente vocalmente, oserei dire perfetto. Lo staging funziona anche se non colgo molto il collegamento con il senso del brano, forse vuole essere solo concettuale e basta. La giuria lo metterà molto in alto dopo stasera e credo possa puntare a vincere almeno questa semifinale.

🇩🇰 Fyr & Flamme  – Øve os på hinanden

Ore 22: 21 CET // Tutto molto cringe, tutto molto anni 80. Stranamente funziona e credo possano puntare ancora all’ultimo posto utile per passare in finale, anche se devono sudarselo. Per le giurie non saranno molto in alto credo. Lo staging è identico a quanto visto nella selezione nazionale.

Ore 22:33 CET // Finite le esibizioni, ecco il recap seguito da un interval act caratterizzato da un bellissimo momento di danza. Siamo certi che anche i meno amanti del genere ameranno il momento, if you know what I mean (e se non lo avete capito, lo capirete domani sera).

Ore 22:44 CET // Chiuso il televoto fasullo si parte a celebrare i vincitori passati così come successo nella prima semifinale. Un momento davvero piacevole alla riscoperta della storia, bellissimo soprattutto un momento che non spoileremo per non togliervi la sorpresa. Ascoltate attentamente e capirete perché la storia europea e l’Eurovision sono così interconnesse.

Ore 22:52 CET // Ecco i Big5 di questa semifinale: Francia, Regno Unito e Spagna. Tutti vengono intervistati prima di esibirsi e registrare ciò che domani sarà caricato a fine serata sul canale Youtube.

🇫🇷 Francia | Barbara Pravi – Voilá

Ore 22:58 CET // Barbara è perfetta e per quanto vorrei trovare una nota negativa, mi è quasi impossibile. Funziona tutto tranne quella parte finale che fa davvero venire il mal di mare. Però ci siamo, la messa in scena è teatrale e molto bella, lei sa porsi davanti alla telecamera e l’atmosfera è ben resa. Si rischia davvero di andare a Parigi il prossimo anno.

🇬🇧 Gran Bretagna | James Newman – Embers

Ore 23:05 CET // James canta meglio che nelle prove, il brano è movimentato e piacevole, ma lo staging è davvero molto brutto. Inoltre, lui palesemente si è vestito al buio, altra spiegazione non c’è. Ottimo brano per iniziare la finale direi, poi tanto la bottom non gliela toglie nessuno.

🇪🇸 Spagna | Blas Cantó – Voy a quedarme

Ore 23:11 CET // Questa esibizione sarà utile solo per i meme che ne usciranno, onestamente. Molto basic e senza troppi spunti, il brano non fa faville e lui lo affossa con un acuto disastroso. Spagna, mi spiace ma stai andando verso un risultato simile a quelli precedenti.

Ore 23: 17 CET // Siamo arrivati al momento dell’annuncio dei qualificati fasulli. Giusto per un vostro piacere personale, ecco la lista di coloro che sono stati annunciati: Polonia, Austria, Serbia, Estonia, Rep. Ceca, Lettonia, Finlandia, Portogallo, Danimarca e Bulgaria.

Questo era l’ultimo step di questo jury show! Metà del risultato finale di domani sera è già stato deciso, l’altra metà è nelle vostre mani! Ci ritroviamo con voi domani con una nuova giornata da Rotterdam e con la seconda semifinale! Grazie di essere rimasti con noi e buon Eurovision 2021!


Per non perdere nemmeno un contenuto dal backstage dell’Eurovision 2021, metti mi piace e seguici su Facebook, Twitter e Instagram, dove siamo attivi ogni giorno con foto, video e dirette esclusive dal Press Centre e dalla città di Rotterdam.