Durim Morina, in arte MIRUD, è un cantante nato a Prizren (Kosovo) nel 1994 e sin da bambino mostra una propensione alla musica e all’arte. All’età di 13 anni viene ammesso in una scuola di musica in Kosovo, dove inizia a studiare teoria musicale e canto lirico. Dopo la laurea si trasferisce a New York, dove abita attualmente, e muove i primi passi nei bar della città suonando la chitarra e il piano.

Perchè parliamo di MIRUD?

Il giovane cantante sarà in competizione al Festivali i Këngës 59 con il brano Nëse vdes, scritto interamente da lui.

Dopo l’annuncio dei partecipanti da parte dell’emittente RTSH, MIRUD ha stuzzicato i fan su Instagram con diversi indizi sulla entry:

Nella prima storia chiedono: “Canterai una ballad o una canzone pop?” e Mirud risponde: “Sarà una canzone dance con elementi ed influenze della musica albanese. Ma sicuramente la migliore canzone che abbia mai fatto”.

Nella seconda storia invece il cantante entra più nel dettaglio, facendo intendere che il brano è vicino allo stile di Elvana Gjata con Me Tana.

Prima partecipazione al FiK 57

La sua prima partecipazione al Festivali risale al 2018, dove il brano “Nënë”, composto da Elhaida Dani, non è riuscito ad andare oltre la semifinale. Ciononostante, esso fu scelto per l’OGAE Second Chance 2019, dove si è classificato 15° con 36 punti.

MIRUD è pronto per la nuova esperienza in Albania e dichiara di essere felice:

È tutto pronto, ho lavorato con alcuni designer davvero fantastici che hanno fatto cose incredibili per artisti come Lady Gaga e Rosalia.

Mirud

Nel singolo “Goodbye”, Durim accantona il mondo delle ballad e si lancia in un pop balcanico più frizzante. Cosa dire del look? Ci aspettiamo di tutto per il Festivali dopo le sue dichiarazioni!

Mirud potrebbe essere una buona scelta per l’Albania? Non ci resta che attendere il brano!

error: