Foto: AMPTV

Armenia: la nazione si ritira dall’Eurovision 2021

Nonostante molti tentativi, AMPTV, l’emittente nazionale armena, non è riuscita a organizzare in tempo un’entry per l’Eurovision Song Contest 2021 e si è ritirata quindi dalla competizione.

In un comunicato stampa l’emittente ha scritto:

Considerando gli ultimi avvenimenti, il poco tempo di produzione e altre motivazioni oggettive, è stata resa impossibile la partecipazione dell’Armenia all’ESC 2021.

AMPTV

La nazione effettivamente non stava rilasciando aggiornamenti da tempo e la situazione geopolitica del paese si è inasprita in seguito alle vicende nel Nagorno-Karabakh.

Martin Österdahl, Supervisore Esecutivo dell’Eurovision Song Contest, ha detto:

All’EBU (European Broadcasting Union) dispiace molto per il ritiro di AMPTV dall’Eurovision Song Contest di quest’anno. L’Armenia ha una bella storia all’Eurovision e porta sempre entusiasmo e performance di qualità sul palco. Comprendiamo le ragioni del suo ritiro e ci mancherà la sua delegazione, professionale e solerte. Speriamo molto di accogliere l’Armenia all’Eurovision Song Contest 2022.

Martin Österdahl

Si spera, quindi, di rivedere la nazione sul palco appena possibile. Il numero di partecipanti alla competizione quindi scende ufficialmente a 40, ma non si hanno ancora notizie precise riguardo a Polonia e Bielorussia.

Fonte: Eurovision.tv

error: