Foto: SBS

Australia: i primi nomi per “Eurovision – Australia decides” sono PAULINI, Isaiah Firebrace e Jaguar Jonze

L’emittente australiana SBS ha annunciato i primi tre partecipanti alla finale nazionale “Eurovision – Australia decides”. Si tratta di PAULINI, Isaiah Firebrace e Jaguar Jonze.

I tre artisti si esibiranno il 26 febbraio 2022 nello show in programma a Gold Coast. Isaiah dovrebbe duettare con un altro artista che verrà annunciato prossimamente. Allo stesso tempo le canzoni che gli artisti dovranno interpretare sono attualmente al vaglio di una commissione della tv australiana. Delle 700 canzoni ricevute, le migliori saranno offerte ai cantanti selezionati.

Scopriamo chi sono i tre finalisti annunciati.

PAULINI

Paulini
Foto: SBS

PAULINI è originaria delle isole Fiji ed è salita alla ribalta durante la prima stagione di Australian Idol, dove ha raggiunto la finale. Dopo l’esperienza televisiva ha inciso il primo album ‘One Determined Heart’ che contiene il singolo ‘Angel Eyes’, che ha raggiunto il numero uno delle classifiche australiane.

Jaguar Jonze said: “I am honoured and bubbling with excitement to be performing at Eurovision – Australia Decides again in 2022! The imagination, creativity and talent of the performances is always so inspirational, it’s such a special place to express yourself as a musician and an artist. My song is going to be a moment that celebrates our resilience and the little steps that lead to big change, as well as push my creative boundaries to another level. So much has happened since we were all together, and being back with the added strength of my Eurovision family and fanbase will make it a show worth waiting for. I can’t wait to see you on the Gold Coast!”


Sono super contenta di far parte di Eurovision – Australia Decides. Dopo tutto sono secoli che non cantiamo davanti ad un pubblico in carne ed ossa. E questo significa che da parecchio tempo non raggiungo le note alte a cui vi ho abituato. Qualcosa che gli spettatori australiani possono aspettarsi da me a Gold Coast nel 2022. Eurovision per me rappresenta le Olimpiadi della musica! Mette insieme così tanti cantanti, paesi e culture. Nonostante sia una competizione trovo che unisca tutto il mondo grazie alla musica.

Paulini

Isaiah Firebrace

Isaiah Firebrace
Foto: SBS

Isaiah Firebrace ha debuttato ad X Factor 2016 vincendolo. Questo gli ha dato l’opportunità di rappresentare l’Australia ad Eurovision 2017 cone la sua ‘Don’t Come Easy’ e di essere il primo australiano indigeno a portare alta la bandiera nazionale.


Sono al settimo cielo per essere parte di Eurovision – Australia Decides 2022. Quando ho rappresentato l’Australia nel 2017 ad Eurovision avevo solo 17 anni ed era la mia prima volta in Europa. Mi sembra ancora un sogno un po’ sfocato che è scivolato via veloce. Da allora sono cresciuto come persona, cantante e performer e sento di dover completare un lavoro lasciato a metà! Non posso dire troppo ma solo che interpreterò la mia canzone in duetto con un altro artista e che abbiamo scritto insieme la canzone.

Isaiah Firebrace

Jaguar Jonze

Jaguar Jonze

Jaguar Jonze ha la fama di essere una artista con una visione creativa unica ed originale. Unisce musica, fotografia ed arti visuali. Jaguar è anche una delle artiste di spicco del movimento australiano del #MeToo. Ha già partecipato alla selezione nazionale nel 2020 arrivando sesta.


Sono onorata ed emozionata di poter partecipare ad Eurovision – Australia Decides anche nel 2022! La creatività ed il talento degli altri partecipanti è una fonte d’ispirazione speciale. Allo stesso tempo questo palco è una occasione unica per poter esprimere la propria essenza come musicista ed artista. La mia canzone sarà un momento per celebrare la nostra resilienza ed ogni piccolo passo che ci porta ad un grande cambiamento. Sarà per me l’occasione di spingere le mie capacità creative ad un livello più alto.

Jaguar Jonze

Fonte: SBS