Foto: EBU / Nathan Reinds

Australia: il paese sceglierà internamente per l’Eurovision 2023

L’emittente SBS ha annunciato oggi che non procederà con la selezione nazionale Eurovision: Australia Decides per il 2023 e tornerà invece a un processo di selezione interna per l’Eurovision 2023.

Un portavoce di SBS ha dichiarato:

Siamo entusiasti di confermare che l’Australia parteciperà ancora una volta al 67esimo Eurovision Song Contest del prossimo anno.Tuttavia, dopo tre anni di celebrazione e collaborazione con artisti musicali locali attraverso il nostro programma di selezione Eurovision: Australia Decides, abbiamo preso la difficile decisione di non portare avanti il ​​programma nel 2023.

SBS

L’Australia ha messo in scena per tre volte la selezione nazionale, prodotta da Blink TV, con Kate Miller-Heidke, Montaigne e Sheldon Riley tutti vincitori, ma ha anche scelto internamente dal 2015 al 2018.

Negli ultimi mesi abbiamo esplorato i modi in cui avremmo potuto offrire l’evento al pubblico australiano l’anno prossimo, però una serie di fattori hanno contribuito a farci prendere questa decisione. Siamo orgogliosi di continuare a essere la casa dell’Eurovision Song Contest e non vediamo l’ora di celebrare i 40 anni di trasmissione dell’Eurovision a tutti gli australiani il prossimo anno.

SBS

Non ci sono ancora notizie sull’apertura delle candidature per l’invio dei brani, il paese potrebbe anche chiedere direttamente ad un artista senza dare spazio a tutti e stringere i tempi. Nel frattempo la cantante Jaguar Jonze è disposta a cancellare l’appuntamento dal parrucchiere a maggio per poter rappresentare il paese a Liverpool!

Fonte: tvtonight.com.au

L’Australia fa la scelta giusta optando per una selezione interna? Cosa ne pensate?