Azerbaigian: dopo X Factor Israel, Kama Kamila proverà ad approdare ad Eurovision 2022 con il suo paese natio?

Questa è la storia di una cantante nata a Baku da madre ebrea e padre tataro, all’età di 13 anni si trasferisce con la madre in Israele per stabilire una connessione con il padre e la nuova patria. Lei è Kamila Teregulova in arte Kama Kamila, che ad Ottobre si è presentata alle audizioni di X Factor Israel, il talent da cui uscirà il nuovo rappresentante per l’Eurovision 2022.


Kama ha impressionato il pubblico e la giuria, infatti è riuscita a passare allo step successivo con 4 pareri positivi su 5, la sua performance del brano “Sweet Dreams” conteneva una parte in mugham. Purtroppo la 43enne conclude l’esperienza a Dicembre quando viene eliminata nella sfida delle sedie. Una cantante di origini azere può rappresentare Israele si chiedeva l’ambasciatore di Israele nell’Azerbaigian tramite un tweet. A quanto pare no!

Uno dei giudici del talent, Aviv Geffen ha avuto qualcosa da dire all’artista, infatti a causa sua Kama non è riuscita ad avere tutti e 5 i pareri positivi. A tal proposito lei ha dichiarato:

Ad uno dei giudici non sono piaciute le mie origini. Mi ha detto perchè mostri ed ostenti le tue origini così tanto? Gli ho risposto che senza le nostre origini non siamo nessuno, mia nonna era una grande donna e quando sono fuori casa e fuori dallo studio musicale io mostro chi sono perchè sono fiera di questo.

Kama Kamila

Durante l’intervista con il blog azero 12xal, Kamran Nazarov chiede all’artista di provare a volare in Italia grazie all’Azerbaigian. Ricordiamo che l’emittente azera ITV ha aperto le candidature e gli interessati possono inviare la propria canzone all’e-mail song@eurovision.az fino al 31 gennaio.

Le parole di Kamran non lasciano spazio all’immaginazione, ha chiesto: “So che tu componi e scrivi canzoni, e come ben sai l’Azerbaigian sta cercando qualcuno che li rappresenti ad Eurovision 2022. Hai pensato di mandare qualcosa per la selezione interna azera?”


La risposta non tarda ad arrivare, potete trovarla al minuto 14:20 nel video sopra. Kama Kamila dice:

Sarebbe fantastico! Dimmi a chi devo inviare tutto e lo farò. Consideralo fatto!

Kama Kamila

A quel punto il giovane giornalista ricorda alla cantante che la cosa importante è che il brano sia stato rilasciato dopo Settembre 2021 e non prima, inoltre dice che dopo l’intervista le avrebbe girato in privato l’email per inviare il brano all’emittente azera.

Il giornalista inoltre chiede a Kama Kamila che tipo di brano canterebbe nel caso rappresentasse l’Azerbaigian dopo che l’esperienza con Israele è ampiamente conclusa. Le consiglia un brano mixato con la lingua inglese, ebraica e azera, lei risponde:

Andrei sicuramente con il mio materiale originale ma mischiando all’interno del mugham azero. Questo è molto importante per me, voglio venire in Azerbaigian l’anno prossimo per imparare e cantare professionalmente mugham. Sento che questo è uno strumento magico e molto potente per esprimermi. Per quanto riguarda le tre lingue è vero, non ho un brano con tutte e tre le lingue, ma è una bella idea, interessante.

Kama Kamila

Kama Kamila sarebbe il nome giusto per l’Azerbaigian ad Eurovision 2022? Proporrà davvero un brano all’emittente azera?