Foto: EBU / Nathan Reinds

Azerbaigian: ricevute oltre 200 canzoni per l’Eurovision 2023

Il capo della delegazione Vasif Mammadov ha rivelato che l’emittente ITV ha ricevuto più di 200 canzoni per la selezione interna dell’Eurovision Song Contest 2023. Il sito 12xal ha inoltre aggiunto che la maggior parte delle canzoni inviate proviene da cantautori e compositori stranieri quindi al di fuori dell’Azerbaigian.

Il periodo di accettazione delle domande era stato aperto l’8 dicembre e chiuso il 31 dello stesso mese, nei giorni scorsi Vasif Mammadov ha dichiarato all’emittente che preferirebbe portare ad Eurovision un brano scritto da autori azeri. Negli anni scorsi si sono affidati ad autori e compositori stranieri, ecco cosa dice:

Il nostro obiettivo e desiderio quest’anno è suonare la musica di un compositore locale al concorso. In base al processo di selezione, se canzoni locali e straniere soddisfano gli stessi criteri, preferiremo la canzone locale. Cioè, vogliamo davvero che la musica dei compositori azeri venga suonata nella competizione. Dimostriamo che abbiamo anche compositori di talento. Spero che questo possa servire da stimolo per gli anni a venire.

Vasif Mammadov

Il capo delegazione ha concluso dicendo che il cantante e la canzone che rappresenteranno l’Azerbaigian a Liverpool dovrebbero essere selezionati entro la fine di gennaio. Attualmente una giuria sta valutando tutte le candidature ricevute, stabilendo una rosa dei più interessanti. Dopodiché il Focus Group voterà le canzoni di questa rosa ristretta e chi raggiungerà il maggior numero di punti/preferenze rappresenterà il paese ad Eurovision 2023.

Chi potrebbe rappresentare l’Azerbaigian all’Eurovision di Liverpool? L’emittente ci sorprenderà come dice il Capo Delegazione?