Foto: VRT

Belgio: Luka Cruysberghs ha pianto molto quando è stata scaricata dagli Hooverphonic. E ora pubblica il suo primo singolo

Era il 18 novembre 2020 e Luka Cruysberghs veniva scaricata via zoom dagli Hooverphonic. Al suo posto tornava la storica cantante Geike Arnaert. Dopo mesi di silenzio la ventenne torna a raccontare quello che è successo veramente.

Questa exit strategy subita è avvenuta nella totale ignoranza di Luka. Il risultato? Tante lacrime ed una profonda amarezza. Il programma “Vlaanderen herleeft” (Le Fiandre tornano a vivere, ndr) della tv pubblica fiamminga VRT l’ha intervistata e ha scoperto risvolti interessanti di questa vicenda.

Luka ha tenuto il massimo riservo per mesi, per non danneggiare il cammino eurovisivo degli Hooverphonic.

Se avessi rilasciato interviste immediatamente, la stampa avrebbe cercato subito il gossip o la vendetta.

Luka Cruysberghs

Il ritorno improvviso di Geike ha messo la parola fine alla carriera di Luka con il gruppo, durata 2 anni e mezzo.

Luka Cruysberghs krijgt stress: “Ik heb mezelf in de val gelokt” | Showbizz  24
Luka Cruysberghs nell’intervista per la VRT

Fu Alex Callier, leader degli Hooverphonic, a notarla e farle da coach a “The Voice van Vlaanderen” quando non aveva nemmeno 18 anni. La vittoria al talent le aprì le porte del successo come frontwoman del gruppo belga.

Una avventura che si è conclusa nel peggiore dei modi. La cantante si trovava in vacanza in Portogallo e ha appresso la notizia da Alex in un meeting via zoom, già previsto, ma il cui contenuto era chiaramente inaspettato.

Non me lo aspettavo. Non sono arrabbiata, però un po’ delusa sì. Capisco che Geike volesse tornare col gruppo.

Luka Cruysberghs

Luka ha parlato davvero poco della fine della sua collaborazione con gli Hooverphonic. Ha preferito concentrarsi sulla sua carriera solista, nel totale anonimato e senza il supporto di una casa discografica.

Nessuno mi ha cercato veramente in questi mesi, non una parola per una ex cantante frustrata. La gente non ha dimostrato molta empatia nei miei confronti. Non mi stupisce ma mi ha ferito, ci ho pianto sopra.

Luka Cruysberghs
Luka Cruysberghs werd via videocall ontslagen bij Hooverphon... - Het  Belang van Limburg Mobile
Foto: VRT

Ma Luka non si è arresa. Destreggiandosi tra le restrizioni per la pandemia ha portato avanti il suo sogno. Nella primavera del 2021 si è chiusa in uno studio di Durbuy (Belgio) per registrare le sue prime canzoni. Un sound molto lontano da quello degli Hooverphonic: molto più pop e ballabile.

Da quella vacanza in Portogallo non ha riportato solo le lacrime per l’annuncio via zoom. È tornata in Belgio insieme a Rebel, un cagnolino che ha adottato in un canile.

Come detto precedentemente, Luka al momento non ha un contratto con una casa discografica e si sta auto producendo.

L’affitto di uno studio di registrazione è di circa 800 euro per 5 giorni. Per fortuna in questi anni con gli Hooverphonic ho messo da parte un po’ di soldi. Ho solo un piano A ed è quello di credere in me stessa, altrimenti non funzionerebbe.

Luka Cruysberghs

Nel frattempo Luka ha pubblicato il suo primo singolo “Not Too Late”, che chiaramente prende le distanze dal suo periodo con gli Hooverphonic. Molto più pop e dance.


Fonte: VRT nieuws

Voi che ne pensate? Fateci sapere sui social!

error: