Foto: RTVE

Benidorm Fest 2023: conduce Mónica Naranjo e i brani saranno 16. Ecco tutte le altre novità

Sotto il sole di luglio, a Benidorm la tv pubblica spagnola RTVE ha rivelato tutti i dettagli del Benidorm Fest 2023.

Iniziamo dalle date. Un festival ancora una volta su 3 giorni, ma con un piccolo cambio di programmazione:

  • 31 gennaio: Prima semifinale
  • 2 febbraio: Seconda semifinale
  • 4 febbraio: Finale del Benidorm Fest

Inoltre il 29 gennaio si terrà una cerimonia di inaugurazione del festival (probabilmente un red carpet).

Il tutto quindi si concluderà una settimana esatta prima della finale del Festival di Sanremo, avremo forse il vincitore del Benidorm Fest in Liguria?

RTVE ha già pubblicato il regolamento del concorso e sono ufficialmente aperte le iscrizioni. Rispetto allo scorso anno i partecipanti salgono da 14 a 16, divisi sulle due semifinali. 8 canzoni per semifinale, 4 per semifinale si qualificheranno alla finale.

A presentare il Benidorm Fest sarà la cantante spagnola Mónica Naranjo, che ha alle spalle una lunghissima carriera di successi, una passione per Mina e sopratutto passaggi su RaiUno al Pavarotti and Friends negli anni ’90.

Grande l’emozione per Mónica che ha accettato questa sfida sapendo che proprio grazie al Benidorm Fest la Spagna ha tornato ad innamorarsi dell’Eurovision Song Contest.

E sempre all’insegna del low profile, da la carica agli eurofan spagnoli. “Sono una persona che confida moltissimo nei suoi colleghi e sono sicura che prima o poi ci riporteremo a casa il microfono di cristallo”.

Come già anticipato dalle autorità locali, il Palau de l’Illa di Benidorm avrà una capienza aumentata (anche per via delle diverse misure covid) e il pubblico potrà assistere all’evento con biglietti che variano da 20 a 60 euro. La vendita sarà annunciata a fine estate.

Ma arriviamo alla nota dolente, quella che fece volare stracci quest’anno fino ad arrivare al presunto “tongo” (imbroglio).

Ci saranno novità anche sul sistema di votazione. La giuria varrà per il 50% del totale e sarà composta da professionisti della musica spagnola ed internazionale. A presiedere la giuria sarà Nacho Cano ed è già confermata la presenza di Christer Björkman come giurato internazionale.

Il rimanente 50% dei voti sarà affidato al pubblico. Per la metà attraverso messaggi e chiamate (il televoto) e per metà con la giuria demoscopica.

Le novità però non finiscono qui. I partecipanti al Benidorm Fest 2023 saranno svelati in un apposito show natalizio su RTVE, che nei sogni di Maria Eizaguirre (responsabile intrattenimento) dovrebbe essere presentato da Chanel. Offerta fatta sul palco di Benidorm che potrebbe avere un seguito.