Benidorm Fest 2023: la selezione spagnola tra polemiche e MasterChef

A pochi giorni dal via, il Benidorm Fest 2023 ci regala nuove polemiche sui conduttori e piacevoli sorprese a tavola.

Iniziamo con la decisione molto criticata di affidare il commento del Benidorm Fest 2023 su TikTok a Malbert. RTVE ha affidato al comunicatore senza peli sulla lingua, senza filtri e sempre al centro di polemiche la gestione dell’account ufficiale della tv spagnola su TikTok.

L’influencer in questi giorni è alla prese con le interviste dei partecipanti al festival, che sono pubblicate dalla piattaforma Podimo.

I fan spagnoli si sono scatenati sui social, domandandosi se davvero RTVE voglia farsi rappresentare da un “personaggio che manca di rispetto anche ai partecipanti al festival”.

Per tutta risposta, Malbert si difende dicendo che “tutti vogliono la sincerità. Fino a quando non si tratta di critiche negative e allora non ci piace più la sincerità.”

Se Malbert divide, quella che appacifica gli animi è Inés Hernand.

Al suo secondo Benidorm Fest, la presentatrice e comica si sente ancora una “debuttante”.

Far parte di questo progetto ora, nel modo in cui lo sto facendo, mi sembra pazzesco e allo stesso tempo un regalo.

Inés Hernand

Al momento impegnata nella prove con i suoi compagni di avventura Mónica Naranjo e Rodrigo Vázquez (con cui dice di esserci un ottimo feeling), non è chiaro in quale ruolo la vedremo sul palco del Benidorm Fest.

Inés Hernand, Foto RTVE

E chiudiamo con la notizia letteralmente “più gustosa” che arriva dalla costa spagnola.
L’amministrazione comunale di Benidorm ha indetto una gara tra i ristoratori della località costiera. Si tratta del ‘I Concurso de Tapas’, manifestazione che vuole valorizzar la gastronomia locale e far conoscere le eccellenze della ristorazione di Benidorm.

Al concorso parteciperanno 18 esercenti associati di Abreca: Angelillo, l’Abadia, El Mesón, Esturión, Brasería Aurrerá, La Cava Aragonesa, La Marina, Tabernita del Sur, La Tapería, Los Peces, Malaspina, Manila, Mia Social Club, Pinocchio, Pintxos Aurrerá, Taberna Andaluza, Wine On e Bar Zarzosa. Questi proporranno tapas al prezzo di 2,50 euro l’uno.

I turisti ed i cittadini di Benidorm potranno partecipare utilizzando l’app GastroEventos e attribuendo da 1 a 5 stelle ai locali dove andranno. Tra tutti i votanti, il giorno 1 febbraio verrà estratto un fortunato vincitore che avrà accesso alla finale del Benidorm Fest 2023 del 4 Febbraio ed un esclusivo “Meet &. Greet” con gli artisti.

Fonti: La Razon, Vertele, AlicanteExtra