Foto: RTVE

Benidorm Fest 2023: uno o due posti riservati ad un talent delle tv regionali?

Continuano incessanti i preparativi per il Benidorm Fest 2023, dopo il brillante terzo posto di Chanel ad Eurovision 2022.

La tv pubblica spagnola RTVE ha già portato a termine la prima riunione strategica della stagione e i partecipanti sono tutti entusiasti.

Si è tenuta la prima riunione di questa nuova edizione. Stiamo ultimando i regolamenti e a breve li metteremo a disposizione di chi vorrà partecipare.

María Eizaguirre

Quello che bolle in pentola però sarebbe ben più importante del regolamento stesso o dei possibili partecipanti.

Pare che RTVE abbia avviato una discussione con il consorzio FORTE, che raggruppa le tv delle autonomie regionali spagnole.

FORTA (Federación de Organismos de Radio y Televisión Autonómicos) è un’associazione fondata il 5 aprile 1989 ed è composta da enti pubblici radiotelevisivi di 12 regioni:

  • Euskal Telebista (Paesi Baschi)
  • Televisió de Catalunya (Catalogna)
  • Televisión de Galicia (Galizia)
  • À Punt (Valencia)
  • Canal Sur (Andalusia)
  • TeleMadrid (Madrid)
  • Televisión Canaria (Isole Canarie)
  • CMM TV (Castiglia – La Mancia)
  • IB3 Televisió (Isole Baleari)
  • Aragón TV (Aragona)
  • Televisión del Principado de Asturias (Asturie)
  • 7 Región de Murcia (Murcia)

Queste reti televisive sarebbero in procinto di annunciare un talent show “autonomico” che potrebbe avere il nome di Fortavisión.

Il progetto non è certamente nuovo e ne avevamo già parlato qualche mese fa. Questo format si dovrebbe svolgere in 3 fasi:

  • Prima Fase: ogni emittente seleziona 8 candidati per la propria selezione televisiva;
  • Seconda Fase: ciascuna emittente trasmette un serata in cui elegge un rappresentante per ogni comunità autonoma;
  • Terza Fase: lo show finale con i 12 vincitori delle emittenti, che gareggiano dal vivo come se fosse l’Eurovision.

Il vincitore verrebbe ovviamente decretato con l’attuale sistema di voto eurovisivo, cioè attraverso i punti delle giurie regionali e la somma dei punti del pubblico da casa.

A produrre lo show potrebbe essere Gestmusic, compagnia spagnola che fa parte di Endemol, come si vocifera da tempo. Ma non ci stupirebbe nemmeno che fosse tutto prodotto internamente da RTVE.

La tv spagnola sarebbe poi intenzionata a garantire uno o due posti dal Fortavisión all’interno del Benidorm Fest 2023.

Nella strategia RTVE questo concorso aggiuntivo creerebbe ulteriore attenzione nei confronti della selezione nazionale spagnola, coinvolgendo maggiormente pubblico e realtà musicali regionali.

La prima tv autonomica a commentare le indiscrezioni è stata ovviamente la valenciana À Punt (ricordiamo che la Generalitat Valenciana oltre ad essere proprietaria della tv è anche uno dei partner strategici del Benidorm Fest). Il presidente della Generalitat Ximo Puig vuole in ogni modo amplificare la eco del Benidorm, ed un festival in ambito regionale organizzato a Benidorm o in una località diversa aiuterebbe a tirare il traino delle iniziative che stanno prendendo corpo (ad esempio il Benidorm Village).

Il Fortavisión non arriverebbe poi dal nulla. Alcune delle 12 tv regionali già ora mandano in onda dei talent molto seguiti, come ad esempio ‘Duel de veus’ di À Punt, ‘Tierra de talento’ su Canal Sur o ‘Jotalent’ su Aragón TV.

La strada sembra quindi essere segnata e aspettiamo solo l’ufficializzazione da parte di Eva Mora e María Eizaguirre.

Fonte: El Confidencial, Formula TV