Foto: Eurovision.tv

Bielorussia: l’EBU risponde alla proposta di invitare i Val e i Naviband all’Eurovision 2021

L’EBU ha risposto alla proposta della BCSF, la fondazione culturale bielorussa, di invitare come ospiti i VAL e Naviband all’Eurovision 2021.

Wiwi Jury: Belarus' NaviBand with "Story of my Life"
Foto: Naviband FB

La risposta dell’EBU

Dopo il il difficile momento storico e politico che sta attraversando la Bielorussia e la sua squalifica all’Eurovision 2021, l’associazione BCSF aveva inviato per iscritto la richiesta di invitare alcuni artisti locali per far sentire in qualche modo la vicinanza ed il supporto degli Eurofan al paese.

In particolare il responsabile della fondazione Sergey Budkin ha dichiarato:

Abbiamo proposto che durante uno degli Interval Act previsti durante lo show, i gruppi NaviBand e VAL, già conosciuti dalla famiglia eurovisiva, si potessero esibire insieme insieme alla cantante lirica Margarita Levchuk

Sergey Budkin

L’idea era quella di cantare la canzone vincitrice dell’ Eurovision 1997, Love Shine a Light dei Katrina and the Waves.

Belarus' Eurovision 2020 representative VAL
Foto: Anastasia Asty

L’EBU ha risposto che purtroppo il programma dello show è stato già definito ed approvato, inclusi gli ospiti degli Interval Act. L’EBU spera che la Bielorussia possa tornare all’Eurovision 2022 come partecipante (come ci auguriamo noi tutti) una volta che la situazione nel paese si stabilizzi.

L’idea ci sarebbe piaciuta molto, ma ci auguriamo di vedere la Bielorussia l’anno prossimo più forte che mai!

error: