Open Up Artwork
Foto: Eurovision.tv

Bielorussia: l’EBU squalifica la nazione dall’Eurovision 2021

L’European Broadcasting Union (EBU) ha rilasciato sui propri canali una dichiarazione importante circa la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2021 della Bielorussia.

L’EBU ha annunciato di avere squalificato la Bielorussia dall’Eurovision 2021 in quanto non è riuscita a presentare un brano valido per la competizione entro il termine prorogato. In seguito all’ineleggibilità della prima canzone Ya Nauchi Tebya (Ti Insegnerò), l’emittente BTRC e la band Galasy Zmesta hanno riproposto all’EBU un altro brano dalle sfaccettature politiche.

Quindi la Bielorussia è fuori dall’Eurovision 2021. Ecco cosa dice la dichiarazione:

Mercoledì 10 marzo abbiamo scritto all’emittente BTRC, responsabile della partecipazione della Bielorussia all’Eurovision Song Contest, per richiedere che adottasse tutte le misure necessarie per modificare la propria partecipazione all’evento di quest’anno per garantire che fosse conforme alle regole della competizione.

A seguito di questo, BTRC ha presentato una nuova canzone, dagli stessi artisti, entro un periodo di tempo concordato. L’EBU e il Reference Group, il Consiglio di Amministrazione del Contest, hanno esaminato attentamente la nuova entry per valutare la sua idoneità a competere. Si è concluso che il nuovo invio violava anche le regole del concorso che garantiscono che esso non sia strumentalizzato o portato in discredito.

Poiché BTRC non è riuscita a presentare una candidatura idonea entro la scadenza prorogata, purtroppo la Bielorussia non parteciperà al 65° Eurovision Song Contest a maggio.

EBU

Questo annuncio era nell’aria, chiaramente volevano fare i furbi per ben due volte, ma se la prima volta ti hanno avvisato, alla seconda sei fuori (giustamente).

La Bielorussia non sarà all’Eurovision 2021, ve lo aspettavate? Fateci sapere sui social!

error: