Foto: OGAE International

Conosciamo meglio OGAE, il fan club internazionale dell’Eurovision

Ogni anno, quando il nostro concorso canoro preferito si avvicina, sentiamo parlare di OGAE, OGAE second chance, OGAE poll. Ma forse non tutti sanno cosa è OGAE.

OGAE è una sigla che sta per Organisation Générale des Amateurs de l’Eurovision ed è la più grande organizzazione di Fan Club dell’Eurovision Song Contest al mondo, che comprende 44 club nazionali (di cui ben due in Germania), OGAE rest of the world (che comprende tutti i paesi in cui non c’è un club OGAE riconosciuto) e OGAE International, che coordina i vari club.

Il primo OGAE fu condato nel 1984 da Jaripekka Koikkalainen a Savonlinna, in Finlandia.

Attualmente OGAE organizza quattro concorsi all’anno:

L’OGAE poll, che incorona il brano preferito tra quelli presentati all’Eurovision Song Contest

L’OGAE Second Chance, cui partecipa un artista per ogni stato che ha avuto una selezione nazionale, e in cui ogni OGAE seleziona un artista tra quelli non selezionati per l’Eurovision

L’OGAE Song Contest, in cui si votano canzoni non presentate alle selezioni nazionali e cantate nella lingua della nazione

L’OGAE Video Contest, in cui si votano video musicali di canzoni che non hanno partecipato alle selezioni nazionali

OGAE Italia nasce nel Febbraio del 1990, ed attualmente conta più di 250 membri. La presidente Cristina Giuntini e il Segretario Alessandro Banti sono stati recentemente riconfermati nei loro incarichi. Il club organizza ogni anno due incontri: Il Preview Meeting in primavera, dove vengono visionate tutte le canzoni in gara e i presenti possono esprimere il proprio voto per l’OGAE poll, e l’assemblea dei soci in autunno, in cui spesso sono presenti cantanti dell’Eurovision come ospiti.

OGAE poll

Di tutti i concorsi OGAE, di sicuro l’OGAE poll è il più conosciuto. I membri di tutti i club OGAE sono chiamati a votare le proprie canzoni preferite tra quelle in gara, prima dell’inizio della manifestazione, per decretare il favorito dei fan.

In passato, il concorso non è stato esente da critiche, soprattutto per la modalità di pubblicazione dei voti, che dava agli ultimi club votanti un maggior potere di modificare la classifica finale a proprio piacimento. Tuttavia, quest’anno le votazioni si sono svolte in maniera differente e, dopo aver pubblicato uno al giorno i risultati di metà dei club, tutti gli altri sono stati pubblicati nel video che ha annunciato la canzone vincente.


Alla fine delle votazioni, Destiny con la sua Je Me Casse ha portato a casa la vittoria, sorpassando di un soffio Gjon’s Tears, costretto ad accontentarsi della seconda posizione con Tout l’Univers, e con una splendida terza posizione per Barbara Pravi, che chiude il podio con Voilà. Notevoli sono state anche le performance della Lituania, coi The Roop in quarta posizione, di Senhit, che ha portato San Marino in sesta posizione a un solo punto sotto Cipro, e dell’Italia, che comunque agguanta un dignitoso ottavo posto con i Måneskin. Inspiegabile il settimo posto della Svezia, mentre l’Ucraina al nono posto e l’Azerbaigian al decimo chiudono la top10.


Qui di seguito trovate la classifica finale completa:

Posizione finaleNazione, interprete e canzonePunti
1Malta – Destiny – Je Me Casse363
2Svizzera – Gjon’s Tears – Tout l’Univers358
3Francia – Barbara Pravi – Voilà318
4Lituania – The Roop – Discotheque301
5Cyprus – Elena Tsagrinou – El Diablo238
6San Marino – Senhit ft. FloRida – Adrenalina237
7Svezia – Tusse – Voices105
8Italia – Måneskin – Zitti e Buoni81
9Ucraina – Go_A – Shum64
10Azerbaigian – Efendi – Mata Hari59
11Grecia – Stefania – Last Dance58
12Islanda – Daði og Gamngmanið – Ten Years50
13Romania – Roxen – Amnesia38
14Finlandia – Blind Channel – Dark Side37
15Danimarca – Fyr Og Flamme – Øve Os På Hinanden32
16Croazia – Albina – Tick Tock30
17Russia – Manhiza – Russian Woman23
18Norvegia – Tix – Fallen Angel19
19Moldavia – Natalia Gordienko – Sugar17
20Israele – Eden Alene – Set Me Free14
21Serbia – Hurricane – Loco Loco11
22Irlanda – Leslie Roy – Maps10
23Bulgaria – Victoria – Growing Up Is Getting Old7
24Belgio – Hooverphonic – The Wrong Place7
25Australia – Montaigne – Technicolour4
26Regno Unito – James Newman – Embers4
27Estonia – Uku Suviste – The Lucky One4
28Lettonia – Samanta Tina – The Moon Is Rising3
29Spagna – Blas Cantò – Voy A Quedarme1
30Albania – Anxhela Peristeri – Karma0
30Austria – Vincent Bueno – Amen0
30Repubblica Ceca – Benny Cristo – Omaga0
30Georgia – Tornike Kipiani – You0
30Germania – Jendrik – I Don’t Feel Hate0
30Macedonia del Nord – Vasil – Here I Stand0
30Polonia – Rafał – The Ride0
30Portogallo – The Balck Mamba – Love Is On My Side0
30Slovenia – Ana Soklič – Amen0
30Paesi Bassi – Jeangu Makrooi – Birth Of A New Age0

Voti di OGAE Italia

OGAE Italia quest’anno ha premiato le seguenti canzoni:

San Marino12 Punti
Francia10 punti
Svizzera8 punti
Malta7 punti
Lituania6 punti
Ucraina5 punti
Cipro4 punti
Belgio3 punti
Finlandia2 punti
Spagna1 punto

Si conferma dunque l’affetto di OGAE Italia sia per San Marino, che quest’anno ottiene 12 punti, sia per la Spagna che ottiene il suo unico punto in classifica proprio dal club Italiano.

Ad annunciare i 12 punti per OGAE Italia è stato Samuele Bolumetto, uno dei più giovani membri del club, di soli 20 anni, e talentuoso musicista, il quale ha accompagnato la dichiarazione accompagnandosi al pianoforte e intonando uno stralcio di Adrenalina.

OGAE Second Chance

L’OGAE Second Chance contest è il concorso in cui tutti i club delle nazioni che hanno selezionato il proprio rappresentante con una selezione pubblica possono scegliere un brano tra quelli che non hanno raggiunto l’Eurovision, per decretare il migliore tra i brani non vincenti. Accanto a questo concorso è nato poi anche l’OGAE Second Chance Retro, che ripesca canzoni delle edizioni precedenti alla nascita di OGAE e funziona in tutto e per tutto come il Second Chance.

Quest’anno, OGAE Italia ha selezionato come suo rappresentante al Second Chance Irama, piazzatosi quinto a Sanremo, con la sua canzone La Genesi Del Tuo Colore.


Tutto chiaro? Se volete più info su OGAE Italy o volete unirvi a loro seguite le indicazioni date da Cristina nel video o visitate il loro sito!

error: