Foto: EBU / Nathan Reinds

Croazia: anche il pubblico nella giuria di Dora 2023

Continua la ventata di novità per la selezione nazionale croata per l’Eurovision Song Contest 2023, il Dora. Per la prima volta il pubblico sarà parte della giuria che seleziona le canzoni.

Il pubblico fino ad ora ha rappresentato al massimo il 50% del risultato con il televoto, in questo caso invece si parla di coinvolgimento degli eurofan nel panel dei giudici.

Ad annunciarlo è stato Tomislav Štengl, capo delegazione croato, in una recente intervista rilasciata ad una testata locale.

Štengl, nel ricordare che l’obiettivo primario di HRT è di qualificarsi per la finale (cosa che mancano dal 2017, nonostante gli ultimi due anni abbiano collezionato due undicesimi posto e mancato di pochissimo la qualificazione) , ha annunciato tutta una serie di novità.

Avevamo già ricordato l’intenzione di aumentare il numero di partecipanti, il numero di show e la richiesta di realizzare dei video musicali prima della competizione.

Ora invece è il momento di dare spazio agli appassionati di Eurovision. Un numero non precisato di fan si unirà al panel tecnico che dovrà selezionare i partecipanti di Dora. Il loro compito è quello di scremare le canzoni che arriveranno alla tv croata, al momento 50 ma con la deadline per l’invio che è il 20 novembre potrebbero anche aumentare considerevolmente.

A giudicare insieme ai fan ci saranno professionisti della musica e dipendenti della HRT.

Dora invece si terrà nel febbraio 2023 nella cittadina costiera di Opatija (Abbazia).


Fonte: EurovisionFun