© Bernarda

Croazia: la storia dietro al brano “Colors” di Bernarda

Sabato 13 febbraio è andata in scena la tanto attesa selezione nazionale croata per l’Eurovision Song Contest 2021, che ha visto vincitrice Albina con la sua Tick Tock.

Tra le canzoni più quotate per la vittoria vi era però, tra le altre, anche Colors di Bernarda, scritta da lei stessa e da Borislav Milanov (noto compositore bulgaro).

Ciò che non molti sanno è che Colors è stata scritta nel 2016 (ben cinque anni fa) e da quell’anno, puntualmente, è stata offerta a diversi cantanti che alla fine l’hanno sempre scartata.

La prima offerta per la canzone venne fatta a Poli Genova. Con il ritorno della Bulgaria nel 2016, il paese tentò un cambio drastico rispetto all’andamento pre-ritiro. Tra i vari brani in corsa per la scelta interna vi era anche Colors, scartata per If Love Was A Crime, che portò la Bulgaria al quarto posto quell’anno.

Nel 2018, sempre in Bulgaria ricompare Colors. Quell’anno l’emittente bulgara (BNT) rilasciò i titoli delle canzoni in lizza per rappresentare la Bulgaria e tra queste vi ritroviamo, again, il brano di Bernarda. Non avremo mai una conferma su chi sarebbe stato il/la cantante, ma ipotesi si soffermano sempre su Poli Genova, che sarebbe voluta ritornare al Contest dopo soli due anni.

Nel 2019 la canzone approda in terra maltese. Per l’Eurovision di Tel Aviv, Michela Pace registrò una demo del brano, ma non convinse molto e si optò per Chameleon.

Infine, nel 2021 Colors è stata finalmente rilasciata in maniera ufficiale prendendo parte a Dora 2021. Il lungo viaggio della canzone si è concluso con la partecipazione di Bernarda alla selezione nazionale croata e la parte più tragicomica è che il brano non raggiungerà mai il palco eurovisivo.

La sapevate la storia dietro a Colors? Che ne pensate? Fateci sapere sui social!

error: