Danimarca: Reiley a rischio squalifica dal Dansk Melodi Grand Prix 2023

Giovedì l’emittente DR ha presentato le otto canzoni che gareggeranno nel Dansk Melodi Grand Prix 2023 l’11 febbraio. Ma ancor prima che parta la selezione nazionale nell’Arena Næstved, c’è un possibile “scandalo” in atto in relazione alla competizione.

 Come sappiamo ormai da anni, ci sono una serie di regole che devono essere rispettate se si fa domanda per una determinata selezione, in questo caso il Dansk Melodi Grand Prix.

La canzone deve durare al massimo tre minuti e deve essere una canzone nuova che non deve essere stata suonata in luoghi pubblici, inclusi radio, TV, concerti e non deve essere stata pubblicata su siti Web (ad esempio YouTube, Spotify) come previsto dal regolamento DR per il concorso musicale.

Regolamento DMGP

Quest’ultimo punto può mettere nei guai il giovane Reiley, che è iscritto con il brano “Breaking My Heart”. L’artista con radici delle Fær Øer ha cantato l’entry in Korea durante un concerto nel mese di ottobre, ci sono (o almeno c’erano fino a poco fa) i video sia sul suo profilo Instagram nelle stories, sia su YouTube ripreso da alcuni fan.

Ecco cosa dice il regolamento del Dansk MGP se il brano è stato pubblicato in precedenza:

L’emittente DR deve essere immediatamente messa al corrente di ciò e poi deciderà se il brano può partecipare al concorso. Se quanto sopra non viene rispettato, DR può in qualsiasi momento scegliere di squalificare il brano selezionato, se DR ritiene che il brano violi il set di regole dell’EBU per ESC 2023 o abbia ottenuto un vantaggio competitivo rispetto agli altri brani.

Regolamento DMGP

Il sito danese attende notizie ufficiali sulla questione dopo aver contattato la DR, probabilmente l’emittente è a conoscenza di tutto ma può anche darsi che non sia così. Al momento Reiley è al secondo posto negli odds, quindi uno dei favoriti alla vittoria.

Fonte: ekstrabladet.dk

Cosa ne sarà di Reiley? Il giovane artista rimarrà al Dansk Melodi Grand Prix 2023?