#EINoriginals | Austria: chi è Vincent Bueno?

Il 26 marzo 2020 è stato confermato dall’emittente ORF il cantante Vincent Bueno come rappresentante austriaco per l’Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam. Conosciamolo meglio!

Foto: Roman Zach-Kiesling

Vincent Mendoza Bueno nasce il 10 dicembre 1985 a Vienna ed ha origini Filippine. Inizia a ballare all’età di 4 anni, mentre ad 11 anni impara a suonare ben 4 strumenti: pianoforte, chitarra, batteria e il basso.

Oltre a parlare il tedesco, Vincent conosce l’inglese e il tagalog (lingua principale delle Filippine).

Musical! Die Show

Nel gennaio 2008, Vincent vince il talent Musical! Die Show con il 62,5% contro il 37,5% della seconda classificata Eva Klikovics. Nel programma i 10 candidati in ogni puntata dovevano dimostrare le loro abilità musicali eseguendo brani di alcuni musical.

I primi successi

Il 4 marzo 2009 pubblica il suo primo album “Step by Step” da cui estrae il primo singolo Sex Appeal. L’album raggiunge la posizione 55 nelle classifiche austriache, sarà il suo picco più alto.

Vincent pubblica altri 3 album: The Austrian Idol – Vincent Bueno nel 2011 (da cui estrae il brano “Party Hard”), Wieder Leben nel 2016 e Invincible nel 2018.

Dal 2016 al 2019 rilascia diversi brani slegati dai precedenti album: All We Need Is That Love, Sie Ist So e Wieder Leben in tedesco, Rainbow After The Storm, Into You ed infine Get Out My Lane in duetto con il cantante Yama.

Il 2020

Alive era il titolo del brano che l’austriaco Vincent Bueno avrebbe dovuto cantare a Rotterdam per l’edizione 2020 dell’Eurovision. Il brano era stato rilasciato il 4 marzo e composto da Vincent stesso, David Yang, Felix van Göns e Artur Aigner. Purtroppo successivamente l’Eurovision 2020 è stato cancellato a causa della pandemia.

L’Eurovision 2021

Dopo la cancellazione dell’Eurovision 2020, l’emittente ORF ha confermato immediatamente il cantante per l’edizione 2021. Il brano che Vincent porterà a Rotterdam si intitola “Amen”, è stato rilasciato il 10 marzo 2021 ed è stato scritto da Tobias Carshey, Jonas Thander e Ashley Hicklin.

See you in Rotterdam, Vincent Bueno!

error: