#EINoriginals | Macedonia del Nord: chi è Vasil?

Con l’intento di farvi ballare, oggi vi parliamo del cantante macedone Vasil, che avrebbe dovuto rappresentare la Macedonia del Nord all’Eurovision Song Contest 2020 con la canzone “You”.

© Bojan Stoilkovski

Chi è il rappresentate della Macedonia del Nord, Vasil Garvanliev?

Vasil Garvanliev, noto semplicemente come Vasil, è nato a Strumica il 2 novembre del 1984. La sua prima apparsa sulla scena musicale risale all’età di 7 anni, dove con la canzone “Марионка” ottenne il successo in patria. Pensate che la canzone cantata da Vasil è la più celebre delle canzoni macedoni per bambini.

All’età di dieci anni la famiglia del cantante si trasferisce negli Stati Uniti, dove fugge da Chicago quando Vasil ha 17 anni.

Da cantante pop a cantante lirico, il talento di Vasil lo porta al successo

Se in precedenza il cantante si dedicava solo alla musica pop, in America si entra nel campo dell’opera. Proprio negli Stati Uniti Vasil riesce a entrare nel Chicago Children’s Choir come baritono.

Dopo un’esperienza a Boston il ragazzo si trasferisce a Milano, dove entra a far parte dell’Accademia Teatro alla Scala.

Grazie a un’audizione, a Toronto viene ammesso al Royal Conservatory, ottenendo una borsa di studio completa che gli permette di rimanere nella città canadese per nove anni. In questi anni Vasil, oltre a coltivare il suo talento all’interno di cori e di prestigiosi conservatori, è anche riuscito a esibirsi con star internazionali. Il cantante infatti si è esibito come corista con le seguenti star: Nelly Furtado, Julie Andrews, New Kids on the Block, Enrique Iglesias, Celine Dion, Drake e molti altri.

© Bojan Stoilkovski

Il ritorno in Macedonia del Nord e le esperienze eurovisive

Nel 2018 ritorna nella sua città natale. Dal 2018 al 2019 continua la sua carriera musicale pubblicando diversi brani. Nel 2019 inizia a entrare nel modo eurovisivo diventando il corista per Tamara Todevska all’Eurovision Song Contest 2019.

Il 15 gennaio 2020 Vasil viene scelto internamente dall’emittente televisiva macedone MRT per rappresentare la Macedonia del Nord all’Eurovision 2020. La canzone con cui rappresenterà il paese, “You”, viene rilasciata l’8 marzo 2020. Tuttavia, a causa dell’emergenza COVID-19, l’evento viene cancellato.

Vasil e l’Eurovision 2021: una storia travagliata

Tramite un post sui suoi profili social, il 20 gennaio 2021 Vasil rivela che l’emittente MRTV lo ha scelto nuovamente per rappresentare la nazione all’Eurovision Song Contest 2021. Il 13 marzo 2021 viene rilasciata la canzone che porterà all’Eurovision, ovvero “Here I Stand”.

Dopo aver pubblicato il videoclip ufficiale dell’entry, in madrepatria si scatena una polemica colossale.

Si scopre infatti che ha il doppio passaporto (sia quello macedone che quello bulgaro) e proprio nel videoclip si vede un quadro che nel suo insieme ricrea il colore della bandiera bulgara. I macedoni quindi ne chiedono la squalifica, dato che proprio la Bulgaria sta cercando in tutti i modi di ostacolare l’ingresso della Macedonia del Nord nell’UE.

Il cantante è quindi costretto a scusarsi, il videoclip viene modificato e l’emittente televisiva MRT procede con un indagine interna per capire se ritirarsi dal concorso o rimanere in gara con Vasil.

Dopo qualche giorno l’emittente conferma Vasil e la sua presenza a Rotterdam.

See you in Rotterdam, Vasil!

error: