• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

#EINoriginals | Armenia: chi è Athena Manoukian?

Il 15 febbraio 2020 Athena Manoukian ha vinto Depi Evratesil 2020, la selezione nazionale armena per l’Eurovision Song Contest. Sarebbe quindi dovuta volare a Rotterdam con “Chains on You”, ma la manifestazione è stata cancellata. Attualmente non ci sono ancora conferme per quanto riguarda l’Armenia nel 2021. Conosciamo meglio la cantante greco-armena.

Athena Manoukian è nata ad Atene il 22 maggio 1994. Visto il suo background, possiamo riportare anche il suo nome in greco (Αθηνά Μανουκιάν) e armeno (Աթենա Մանուկյան). La sua carriera musicale l’ha portata in più paesi, non solo la Grecia e l’Armenia, ma anche il Regno Unito e la Svezia.

L’inizio della carriera musicale e le prime hit

Nel 2007 ha vinto il contest internazionale This Is What’s Missing, organizzato da Alpha Television Network Greece. Un anno dopo ha provato a rappresentare la Grecia allo Junior Eurovision Song Contest tramite selezione nazionale, classificandosi però settima con il brano “To Fili Tis Aphroditis”.

Nel 2011 ha avuto la sua prima hit, in collaborazione con DJ KAS: “Party Like A Freak” ha infatti ottenuto più di un milione di visualizzazioni su YouTube. Anche il singolo successivo “I Surrender” (2012) ha avuto un certo successo. Ha pubblicato poi un brano in greco, intitolato “Na Les Pos M’agapas”.

Athena è approdata poi in Svezia: nel 2014 infatti ha registrato il brano “XO” a Stoccolma (con video girato poi in Australia!). Il singolo l’ha portata a vincere un premio agli Armenian Pulse Music Awards del 2015 come miglior canzone in inglese.

Nel 2017 è stata anche autrice per Helena Paparizou, vincitrice greca dell’Eurovision Song Contest nel 2005. “Palia Mou Agapi”, che vanta anche un disco di platino, è infatti opera di Athena, sia per quanto riguarda la musica che per il testo.

The X Factor

Nel 2018 ha invece provato la strada del talent The X Factor nel Regno Unito, non venendo però ammessa ai live. Alle audizioni ha portato “Crazy In Love”, accompagnata pure da delle ballerine.

Eurovision Song Contest 2020

Come detto all’inizio dell’articolo, Athena Manoukian ha vinto la selezione nazionale armena con “Chains On You”, di cui è stato poi pubblicato un ottimo revamp. Qui il video ufficiale:

Per quanto riguarda una sua possibile partecipazione nel 2021, però, non abbiamo ancora notizie. Sarà ancora lei la rappresentante dell’Armenia?

error: