© EIN

#EINoriginals | Cipro • Discover Andromache

Andromaca, nella mitologia Greca, era la moglie di Ettore e un simbolo di fedeltà e di amore imperituro. Ma chi è la cantante che porta il suo stesso nome e rappresenterà l’isola di Cipro a Torino? Scopriamolo insieme!

Foto: Konstantinos Manolas

Chi è Andromache

Andromache Dimitropoulou, conosciuta anche solo come Andromache (talvolta Andromachi) è nata nel 1994 in Germania, a Siegen, ed ha doppia cittadinanza tedesca e greca.

Dopo aver studiato filologia greca, ha iniziato a cantare. Ha preso parte all’edizione del 2015 di The Voice of Greece, nella quale è stata eliminata alla seconda puntata. Nonostante ciò, il pubblico ha continuato a seguirla e nel 2017 ha rilasciato il suo primo singolo: To feggari (La luna). Andromache si distingue per la sua produzione di musica folk in greco e per la voce calda e molto espressiva.

Lo scorso 9 Marzo, dopo insistenti voci che la davano come possibile rappresentante di Cipro all’Eurovision, la notizia è stata resa ufficiale. Andromache canterà il brano Ela nella seconda semifinale e, a quanto ne sappiamo, sarà accompagnata sul palco da due ballerine.


Carriera

Dopo l’esperienza di The Voice, Andromache ha firmato un contratto con la Panik records e, nel 2017, ha pubblicato il singolo di debutto To Feggari, cui ne sono seguiti poi altri sei ad intervalli più o meno regolari dal 2018 al 2021. Tra questi spicca certamente Na’soun psema, del 2019, che ha attualmente più di 5 milioni di visualizzazioni.

La canzone con cui si presenta a Torino, Ela, prosegue nel solco del folk greco, ma coniugato per un pubblico più internazionale e con alcune parti in inglese.


Ela

Ela (Vieni, in italiano) è un brano folk-pop o etno-pop in inglese e greco dal grande carattere etnico che certamente sarà molto apprezzato dai fan della musica tradizionale. Il testo è quello di una canzone d’amore ben scritta, con invenzioni originali e molto intelligenti. Tuttavia si sente chiaramente che la cantante è molto più a suo agio quando canta le parti in greco.

Il pezzo è stato scritto da un team di autori di origine greca, albanese, svedese, nederlandese e spagnola e include elementi e strumenti tipici della musica balcanica. Sia il brano che la cantante sono stati selezionati con una scelta interna della rete televisiva cipriota.


See you in Torino, Andromache!