© EIN

#EINoriginals | Finlandia • Discover The Rasmus

A rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2022 saranno i The Rasmus. Scopriamo dunque la storia della rock band che rappresenterà il paese scandinavo all’Eurovision 2022.

Foto: Venla Shalin

L’inizio della loro carriera

Il gruppo si forma nel 1994 quando i membri frequentano le scuole superiori. Per poi registrare l’anno successivo il loro primo Ep con l’etichetta discografica indipendente Tega G. Records. Il successo della band inizia però quando firmano un contratto con la Warner Music Finland, con cui pubblicano il loro primo album in studio Peep. Grazie questo album i The Rasmus ottengono un Grammy Award come miglior nuovo artista in Finlandia.

Nel 1997 pubblicano il loro secondo album Playboys. La band suonano come supporto nei concerti dei Rancid e dei Dog Eat Dog. Il loro successo infatti non si arresta, infatti con il terzo album diventano una presenza fissa nella playlist della Nordic MTV e aprono i concerti finlandesi dei Garbage e dei Red Hot Chili Peppers.


Il cambio di nome ed il successo globale

Nel 2000 i The Rasmus sono costretti a modificare il loro nome da Rasmus a The Rasmus, a causa delle minacce di un dj svedese omonimo che li minacciava di fargli causa. Ovviamente ciò non fermò la band. L’anno successivo, difatti, pubblicano il loro quarto album che subito debutta in vetta alla classifica finlandese fino a ottenere ben il doppio certificato di disco di platino. Dall’album viene estratto il singolo intitolato F-F-F-Falling che oltre a ottenere un buon successo in madrepatria, ottiene un discreto successo anche in Europa.

Il vero successo europeo e globale dei The Rasmus avviene nel 2003 quando la band finlandese pubblica il singolo In the shadows, tratto dal loro album Dead letters. Con il brano appena citato la band ottiene successo in tutta Europa e non solo, imponendosi nelle classifiche di tutto il mondo.

Da qui in poi il loro successo è ormai alle stelle portando il gruppo a esibirsi in tutto il mondo sia in loro concerti sia in festival di musica rock importanti come il Monsters of Rock. Ovviamente nel mentre pubblicano nuovi album che hanno sempre grande successo.


La pausa causa Covid-19 e l’Eurovision 2022

A causa della pandemia da Covid-19 i The Rasmus sono costretti a fermarsi, come tutti gli artisti del mondo, senza poter fare concerti. Questa situazione ha portato la band al pensiero di sciogliersi definitivamente, come detto in varie interviste dal frontman. Per fortuna questo non è successo e il 14 maggio 2021 i The Rasmus sono tornati sulle scene musicali con un singolo inedito intitolato Bones e un tour in Europa per il 2022. Il 9 gennaio 2022 lo storico chitarrista Pauli Rantasalmi ha annunciato il proprio addio dalla band, al suo posto è entrata Emilia “Emppu” Suhonen.

Il 12 gennaio vengono annunciati tra i sette artisti partecipanti all’UMK 2022 con il singolo Jezebel prodotto con la collaborazione di Desmond Child. Grazie a questo brano i The Rasmus hanno vinto la selezione risultando i preferiti sia della giuria sia del televoto. Come rivelato in molte interviste la canzone Jezebel parla di una ragazza determinata a prendere ciò che vuole senza chiedere. La canzone è quindi un inno fortemente femminista.


See you in Torino, The Rasmus!