• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

#EINoriginals | Georgia: chi è Tornike Kipiani?

La Georgia, dopo gli ultimi anni di insuccessi eurovisivi, prova a tornare in finale con Tornike Kipiani. Ma chi è questo giovane ragazzo?

Tornike Kipiani | ©

Tornike nasce a Tbilisi (capitale dello stato caucasico) l’11 dicembre 1987 (non è poi così giovincello no?), ha quindi 32 anni. Padre di tre figli, oltre a fare il musicista è anche architetto.

Ha fondato la sua prima band all’età di 19 anni ed in realtà (se non fino a qualche annetto fa) non aveva mai pensato di diventare un cantante fino a quando non si è ritrovato a doverlo fare per un’improvvisa assenza del frontman della band. E da lì tutto ha avuto davvero inizio.

Appare in TV per la prima volta nel 2013 e nel 2014 vince la prima edizione di X-Factor Georgia, il cui giudice fu la futura rappresentante cipriota Tamta (ESC 2019).

Nel 2017 Tornike tenta di rappresentare il paese all’Eurovision partecipando alla selezione nazionale con il brano dai spiccati suoni techno “You are my sunshine”, ma non ci riesce.

Nel 2019 rilancia la sua carriera partecipando e vincendo il talent Georgian Idol, vittoria che ha gli ha permesso di diventare il rappresentante del suo paese al prossimo Eurovision Song Contest 2020 di Rotterdam. (Carriera entusiasmante non trovate?)

©

Tornike Kipiani avrebbe portato all’Eurovision il brano “Take Me As I Am” (Prendimi per quel che sono). Il pezzo è un perfetto mix tra classic rock, musica elettronica e qualche tocco di dubstep ed esplora il concetto delle relazioni umane.

Il brano nel suo testo va ad analizzare di come gli altri vedono Tornike, chi come un uomo che parla come un inglese, chi lo vede per come si veste definendolo italiano, chi lo definisce per il suo odore classificandolo come francese, ma Tornike nel suo pezzo ribadisce ogni volta di prenderlo semplicemente per ciò che è.

Tornike ha scritto il pezzo da solo, l’arrangiamento è curato insieme a Aleko Berdzenishvili e a Rotterdam avrebbe avuto ben tre vocalist che lo avrebbero accompagnato nella sua prima avventura eurovisiva: Aleko stesso, Marian Shengelia e Mariko Lezhava, mentre la svedese Emilia Sandqvist si sarebbe occupata della sua performance sul palco. Quest’ultima ha già dimostrato il suo talento negli anni passati curando parecchie performance al Melodifestivalen, la selezione nazionale svedese che un pò tutti conosciamo.

Tornike è stato confermato anche per l’edizione 2021, come vi avevamo già annunciato.

La Georgia ha partecipato all’Eurovision Song Contest ben 12 volte dal suo debutto nel 2007. È arrivata in finale in 7 occasioni, ottenendo 2 volte la TOP 10 (tra l’altro in due anni consecutivi, 2010 con Sofia Nisharadze e 2011 con il gruppo degli Eldrine). In entrambe le occasioni hanno chiuso al nono posto.

error: