• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Nella “prigionia” della quarantena, facciamo un passo indietro a due mesi fa, quando Natalia Gordienko vinceva a Chisinau O Melodie Pentru Europa 2020, la selezione nazionale moldava, con la sua “Prison”. Ora che abbiamo fatto questo salto temporale, perché non parliamo della storia dell’artista?

© NG

Gli inizi

Nata l’11 dicembre 1987, Natalia viene subito a contatto con il mondo della musica, prendendo lezioni di danza, cantando nel coro della scuola e prendendo lezioni di piano. Inizia la sua carriera con concorsi, nazionali e non, alla giovane età di 15 anni.

© NG

L’Eurovision 2006

Si tratta di un ritorno al contest per Natalia, infatti nel 2006 vinse O Melodie Pentru Europa insieme ad Arsenium e Connect-R e volò ad Atene per rappresentare il paese moldavo con la canzone “Loca”, arrivata ventesima in finale con 22 punti.

Post-Eurovision

A seguito dell’esperienza eurovisiva, Natalia Gordienko ha preso parte a diversi concorsi. Da sottolineare un premio come DJ, vinto senza esperienza nel settore. Viene anche riconosciuta come “artista emerita” della Repubblica di Moldavia.

© NG

Attualmente l’emittente moldava TRM non ha confermato Natalia anche per il 2021. Non ci resta che aspettare per saperne di più. Nel mentre, Alexa play “Prison”.

error: