• Home
  • Eurovision
  • Rotterdam 2021
  • Unisciti a noi
  • About

In chiusura di Eurovision: Europe Shine a Light, tutti gli artisti partecipanti hanno cantato in coro Love Shine a Light. Tranne gli Hooverphonic, come già vi abbiamo raccontato.

Le esternazioni del leader degli Hooverphonic, Alex Callier, però hanno scatenato un vero e proprio putiferio tra gli eurofan (e non) belgi.

Non ho mai dovuto fare nessun tipo di compromesso artistico.

Alex Callier, Hooverphonic

Il cantante ha provato a difendersi dicendo che avrebbe accettato di cantare Love Shine a Light solo se fosse stato un inno corale per raccogliere fondi per beneficienza.

Si trattava solamente di uno spettacolo televisivo per il quale io non ho mai dato il mio ok. Ho dato l’ok solamente per l’Eurovision Song Contest e lo ridarei ancora al 200%.

Alex Callier, Hooverphonic

Implicitamente Callier non si accorge di sminuire nuovamente il lavoro dell’EBU e dell’emittente olandese. E contemporaneamente di svuotare di significato l’iniziativa di Europe Shine a Light.

E tornando su quanto detto su Love Shine a Light

Questa canzone non è appropriata in questo momento. La gente che deve far fronte alla misera non ha bisogno di ascoltare una cosa così commerciale. Il mondo non è così semplice.

Alex Callier, Hooverphonic

Insomma, l’opera di redenzione del cantante non ha funzionato esattamente come lui pensava, tanto che è apparsa su internet una petizione per chiedere all’emittente televisiva belga VRT di procedere alla rimozione degli Hooverphonic dall’Eurovision Song Contest 2021.

A buttare nuova benzina sul fuoco però è Tom Dice, artista fiammingo che ha rappresentato il Belgio all’Eurovision Song Contest 2010:

Alex e gli Hooverphonic hanno fatto le scelte che hanno voluto fare, ed è giusto che sia così. Sento e vedo molti eurofan lamentarsi dell’assenza belga, ma ognuno fa quello che pensa sia corretto.

Tom Dice

Questa vicenda si fa sempre più infuocata e il largo numero di eurofan fiamminghi non sembra destinato ad accontentarsi delle finte scuse di Callier.

Tenetevi pronti ad altre appassionanti puntate di questo primo eurodrama 2021.

error: