Artwork: EIN

EuroMercato: un nome per Austria, Belgio, Paesi Bassi e Svizzera

Oggi inauguriamo l’EuroMercato con i primi 4 paesi europei che insieme hanno vinto 10 edizioni dell’Eurovision, ovvero: Austria, Belgio, Paesi Bassi e Svizzera. Preparate il carrello, vi aspetta un quartetto davvero succoso e interessante!

🇦🇹 Austria 🇦🇹

Gli Yukno sono un duo formato dai due fratelli Georg e Nikolaus Nöhrer, che vivono e lavorano nella parte sud-est dell’Austria, per la precisione nella land della Stiria. Il loro nome si pronuncia “you know”, nella loro musica esplorano le fantasie malinconiche dei giovani di oggi legati al digitale. A cosa varrà la pena prestare attenzione quando il pixel sullo schermo svanirà? Il motivo della scelta è proprio questo. Il testo è in lingua tedesca con una frase in italiano in cui cantano “La vita è bella, la vita è bella. Ciao, la vita sei stata bella”, oltre alla traduzione del titolo del brano che dal tedesco all’italiano significa “La vita è così bella”.


🇧🇪 Belgio 🇧🇪

Nel 2022 toccherà all’emittente francofona RTBF organizzare la partecipazione del Belgio, che dovrà quindi scegliere l’artista e il brano. Noi abbiamo calcolato tutto e il nostro “acquisto” è Claire Laffut nata a Namur in Vallonia. Il brano “Hiroshima” in lingua francese è un chiaro esempio di pop di livello, in cui la cantante racconta un amore dannoso e nel testo dice “Siamo megalomani, un po’ entrambi, è difficile ammettere i miei torti”.


🇳🇱 Paesi Bassi 🇳🇱

Dopo un duo e una donna solista non può mancare un uomo solista. Dotan è la nostra scelta, nato in Israele ma vive da sempre ad Amsterdam, negli ultimi anni si è fatto conoscere anche in Italia grazie al singolo “Numb”. La sua musica è definita indie-pop, Dotan non è solo un cantautore ma anche un polistrumentista e produttore. Oltre al saggio detto “anche l’occhio vuole la sua parte”, bisogna dire che il nostro olandese ha certificato il singolo sia in Italia che in Olanda e Polonia, un mood musicale che potrebbe piacere all’Eurovision.


🇨🇭 Svizzera 🇨🇭

L’emittente SRG SSR ha proposto all’Eurovision 2021 un artista nato in Svizzera ma con origini albanesi-kosovare, un’ottima scommessa dato che Gjon’s Tears ha regalato al paese un ottimo terzo posto. E se la Svizzera si spostasse in Sri Lanka? La nostra scelta è Priya Ragu che vive a Zurigo ma la sua famiglia e le sue origini sono tamil (un popolo originario del sud-est dell’India e nord-est dello Sri Lanka). Il mix musicale che propone Priya è affascinante, un R&B unito al pop e al rap che non si sente tutti i giorni! Il titolo del brano “Chicken Lemon Rice” (Pollo Limone Riso) non è una ricetta, ma semplicemente una celebrazione dell’unità e della diversità, un grido di gioia, mescolare le cose in modi nuovi.


La nostra rubrica vi aspetta giovedì con altri 4 paesi e nell’attesa controllate la nostra playlist, perché verrà aggiornata man mano con i nuovi brani-artisti che vi proporremo nel nostro EuroMercato!

Quale scelta vi è piaciuta di più? Avete qualche suggerimento per questi 4 paesi? Fatecelo sapere sui nostri social!

error: