© EIN

EuroMercato: un nome per Bulgaria, Macedonia del Nord, Moldavia e Romania

Terzo round di spesa per EIN: il nostro carrello si è spostato in Bulgaria, Macedonia del Nord, Moldavia e Romania. Le porte dei supermercati possono spalancarsi, ecco i nostri “acquisti” per i 4 paesi.

🇧🇬 Bulgaria 🇧🇬

Diciamo basta alla solita serietà della Bulgaria, che negli ultimi anni ha creato staging importanti senza poi effettivamente vincere. L’Europa vuole muovere il cu*o e divertirsi ballando, quindi il nostro acquisto è GALENA, che nel 2004 iniziò ad inserirsi nel mondo musicale con il nome di Galya, senza più fermarsi. Il pubblico sarebbe contento di vedere sul palco una Galina Vicheva Gencheva, pronta a portare il ritmo bulgaro ovunque.


🇲🇰 Macedonia del Nord 🇲🇰

Il paese macedone è molto sfortunato nella competizione musicale, nelle ultime 10 partecipazioni ha infatti raggiunto la finale solo due volte (2012 e 2019). Il nome che potrebbe portare qualità alla Macedonia del Nord è Sara Gigova, cugina di Antonia Gigovska, di Skopje. La canzone “Ranlivi” è stata registrata come demo quando la cantante aveva 15 anni, ma poi a causa del Coronavirus tutto è rimasto chiuso nel cassetto fino allo scorso mese. Una ballad in lingua macedone e dal sapore balcanico che potrebbe colpire i cuori di tutti gli spettatori.


🇲🇩 Moldavia 🇲🇩

Dietro all’acquisto moldavo The Motans c’è Denis Roabeș, cantante e paroliere di 32 anni. Inizialmente fuori dal mondo musicale, lavorava come specialista di marketing e vendite, ma dopo l’uscita del suo primo brano “Versus” fu notato da un vlogger che lo contattò per aiutarlo a promuoversi e lanciarsi nel mondo musicale in Romania. Il salto di qualità riuscì e negli anni ha duettato con INNA, Delia, Irina Rimes, Alina Eremia. Nel brano “În Golul Tău” possiamo notare tutta la sua bravura e dedizione verso la musica, sicuramente una scelta al di sopra dello standard moldavo.


🇷🇴 Romania 🇷🇴

Passiamo dalla Moldavia alla Romania e sia i The Motans che EMAA si conoscono già perché hanno in comune il brano “Insula” rilasciato nel 2020. Emanuela Alexa vanta tante altre collaborazioni, tra cui DJ Project e Carla’s Dreams. Il suo ultimo singolo “Ultima Dată” ha attirato la nostra attenzione perché l’artista mostra la sua anima ribelle in un genere pop alternative.


Appuntamento a giovedì con la quarta parte della nostra rubrica, altri 4 paesi per EuroMercato. Nel frattempo ascoltate la nostra Playlist aggiornata con le 4 canzoni delle nostre giovani donne:

Quale scelta vi è piaciuta di più? Avete qualche suggerimento per questi 4 paesi? Fatecelo sapere sui nostri social!