© EIN

EuroMercato: un nome per Cipro, Grecia, Portogallo e San Marino

La seconda tappa della rubrica EuroMercato oggi ci porta nell’isola di Cipro, per poi arrivare in Grecia e Portogallo, chiudendo nel microstato di San Marino. Un viaggio unico tra il Mar Mediterraneo e il Monte Titano che non potete assolutamente perdere!

🇨🇾 Cipro 🇨🇾

Dopo Eleni Foureira, Tamta, Elena Tsagkrinou e Andromache pensiamo che Cipro possa puntare su un nuovo nome, stiamo parlando di Charis Savva. Anche lei appartiene all’etichetta discografica Panik Records che ultimamente si aggancia agli artisti portandoli sul palco dell’Eurovision per rappresentare Cipro. Ricorderete Charis quando nel 2008 rappresentò con Elena Mannouri l’isola di Cipro allo JESC e nel 2015, quando in duetto con Nearchos Evangelou tentò di rappresentare Cipro all’Eurovision. Lo scorso settembre in un programma tv dichiarò “Prima o poi andrò all’Eurovision. Il mio obiettivo è andarci!”. Quale miglior occasione se non l’Eurovision 2023?


🇬🇷 Grecia 🇬🇷

Il prossimo nome è stato vicino a rappresentare la Grecia nel 2022, lei è Evangelia amatissima dagli eurofan. Purtroppo l’emittente ERT scartò tutti e tre i brani che propose alla commissione selezionatrice. A quel punto c’era la speranza che potesse rappresentare Cipro ma anche li non se ne fece nulla, anzi l’artista duetta con Eleni Foureira nella versione spagnola del brano “Fotiá”. Il 2023 potrebbe essere l’anno del riscatto, che rappresenti Grecia o Cipro poco importa alla fine entrambi i paesi si scambiano i 12 punti.


🇵🇹 Portogallo 🇵🇹

Il Portogallo deve una seconda chance a Diogo Piçarra che si ritirò nel 2018 dal Festival da Canção, il suo brano “Canção do fim” ero stato accusato di plagio e in semifinale aveva ottenuto il massimo dei punti. Praticamente la vittoria era sua, dopo il ritiro Cláudia Pascoal vinse e rappresentò il paese all’ESC 2018. Provarci un’altra volta non sarebbe una cattiva idea, dal momento che è amatissimo in Portogallo, ma RTP lo inviterà nel 2023 tra gli autori del Festival? E soprattutto, Diogo ha voglia di rimettersi in gioco dopo il caos del 2018? Uno dei suoi ultimi singoli “Vem Dançar Comigo” ci ha colpiti per la sua semplicità e dolcezza, inoltre cosa vuoi dire a Diogo che corre scalzo e senza maglietta nel video ufficiale?


🇸🇲 San Marino 🇸🇲

Cantanti di diversi paesi hanno rappresentato il microstato di San Marino negli anni, infatti oltre alle sammarinesi Valentina Monetta ed Anita Simoncini, ci sono artisti provenienti da Turchia, Malta, Italia, Stati Uniti e Germania. Questo lascia intendere che San Marino è imprevedibile ogni anno, anche grazie alla nuova selezione “Una Voce per San Marino” che invita artisti di tutto il mondo a partecipare per tentare di volare all’Eurovision. Nel 2022 il rappresentante del piccolo paese è stato Achille Lauro, che ha vinto la selezione entrando in finale nel percorso dei big. E se questo scenario si ripresentasse anche nel 2023? Il nostro nome è un gruppo tutto al femminile. Le Deva potrebbero ritagliarsi un loro spazio in Europa, dal momento che a Sanremo per il momento sono state scartate. Quella di San Marino potrebbe essere un’opportunità da non sottovalutare, le quattro ragazze cantano benissimo e propongono brani potenti e ben costruiti.


Appuntamento al prossimo martedì con la terza parte della nostra rubrica, altri 4 paesi per EuroMercato. La playlist aggiornata la trovate qui sotto:

Quale scelta vi è piaciuta di più? Avete qualche suggerimento per questi 4 paesi? Fatecelo sapere sui nostri social!