© EIN

EuroMercato: un nome per Kazakistan, Kosovo, Turchia ed Ungheria

Non potevamo lasciare da parte i prossimi 5 paesi, anche se alcuni mancano dal concorso da diversi anni, e altri non sappiamo se dovessero mai esordire nei prossimi anni. Stiamo parlando di: Turchia e Ungheria rispettivamente fuori dal 2013 e 2020. Mentre Kazakistan e Kosovo tentano e sperano di entrarci un giorno.

🇰🇿 Kazakistan 🇰🇿

Perchè allo Junior Eurovision il Kazakistan può partecipare mentre all’Eurovision non viene mai invitato o “accettato”? Il paese ha comunque tantissime opportunità musicali da mostrare davanti a tutta l’Europa, al concorso per bambini ha ottenuto sino ad oggi due secondi posti, un sesto e un ottavo posto. L’acquisto per questo stato euroasiatico è Raikhana Mukhlis, cantante di Almaty che attualmente vive a New York, giovanissima e piena di talento.


🇽🇰 Kosovo 🇽🇰

“Wow che caldu, oggi mi sentu proprio a Rio de Janeiro” direbbe Katuxa. Proprio per questo vi portiamo nel reparto tutto da gustare, perchè i prossimi artisti scelti ci offrono un bel gelato. Preferite il calippo, il cornetto o il ghiacciolo? Ardian Bujupi e Ledri Vula sono pronti al bancone a preparare un bel cono con il gusto che preferite. Entrambi gli artisti sono nati a Pristina in Kosovo ma hanno collegamenti con l’Albania per ovvie ragioni. Voi lo accettate un gelato?


🇹🇷 Turchia 🇹🇷

Se prima i due artisti kosovari ci offrivano il gelato, i due artisti turchi a bordo piscina sulla loro sedia a sdraio sorseggiano un succo di frutta. Stiamo parlando di Ege Balkiz e Melis Fis, lui è di Ankara mentre lei di Istanbul, età diverse ma lo stesso ritmo estivo che può davvero portarvi ad organizzare un party in piscina con la loro canzone “Bak Bana” in sottofondo.


🇭🇺 Ungheria 🇭🇺

Caldo, piscina, gelato, succo di frutta sono le parole chiave di questa giornata di EuroMercato. L’artista ungherese Szakács Gergő, infatti preferisce addentrarsi in mezzo al verde tra alberi e piante fitte per poi andare in cima alla montagna per mostrarci il mare che in Ungheria non c’è. Il video di “Nincsen út” è stato girato in Portogallo, nella città di Madeira, se Gergő ha le ferie può tranquillamente guidarvi ovunque, io accetterei senza pensarci.


Possiamo aspettarci qualche novità per l’edizione 2023? Qualche esordio o qualche ritorno importante che potrebbe riportare in giro per l’Europa nuovi eurofan da uno di questi paesi? La speranza è l’ultima a morire.

Vi hanno convinto le nostre scelte per i 4 paesi che mancano da anni? Avete qualche suggerimento? Fatecelo sapere sui nostri social!