© EIN

EuroMercato: un nome per Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia ed Ucraina

Dopo aver fatto tappa nel mondo inglese, passiamo totalmente altrove con Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia ed Ucraina, che possono contare su una tradizione musicale di tutto rispetto. Nel cestino della spesa abbiamo aggiunto due cantanti donne e due uomini. E per arricchire le nostre orecchie, un solo brano in inglese, mentre tre in lingua nazionale.

🇵🇱 Polonia 🇵🇱

Dalla Polonia ci possiamo aspettare qualsiasi cosa, qualche settimana prima annunciano una scelta interna e pochi giorni dopo organizzano una selezione nazionale last minute. L’acquisto che darebbe spessore al paese è Olga Wielgomas meglio conosciuta come LUNA. Il suo aspetto e il timbro uniti al suono elettro pop portano l’ascoltatore in un’altra dimensione, sicuramente una proposta brillante ma allo stesso tempo misteriosa. Ascoltate “Nocne Zmory” e capirete totalmente il suo mondo.


🇨🇿 Repubblica Ceca 🇨🇿

Le band ultimamente stanno trovando molto più spazio ad Eurovision, ecco perchè per la Repubblica Ceca bisogna mettere nel carrello i cucchiai d’argento, possono sempre essere utili in caso di invitati particolari! Non si può fare a meno di ben 5 artisti che insieme formano la band indie rock The Silver Spoons, loro sono: Augustine, Jan, Jaroslav, Štěpán e Dimitrije. Aggiungiamo 5 posti a tavola perchè gli ospiti sono di un certo livello, dal momento che i loro brani sono tutti in inglese.


🇸🇮 Slovenia 🇸🇮

La Slovenia deve cercare il colpaccio nella prossima edizione dell’EMA e di conseguenza anche ad Eurovision. Il nome di spicco è Raiven, che per tre anni ha tentato di volare in Europa senza successo, la svolta potrebbe arrivare con la carta “musica lirica”. Nelle scorse settimane infatti Raiven ha rilasciato una versione più elettronica di “Habanera”, originariamente opera della Carmen di Georges Bizet. Da non sottovalutare il curriculum dell’artista slovena, che è anche arpista, cantautrice e mezzosoprano. L’Estonia qualche anno fa ha impressionato tutti, chissà la storia potrebbe ripetersi.


🇺🇦 Ucraina 🇺🇦

L’Ucraina, ultima vincitrice del concorso, purtroppo dovrà accontentarsi di essere big nell’edizione 2023, senza poter organizzare l’evento. Recentemente la cantante Khrystyna Soloviy ha dichiarato che vorrebbe rappresentare il paese, e che probabilmente potrebbe proporre un brano nella prossima selezione nazionale. Ecco le sue dichiarazioni “Sono molto esigente e non indosso mai qualcosa che non mi sta bene. Se sento di aver scritto qualcosa di degno per questo concorso, ovviamente presenterò la mia candidatura. Forse anche l’anno prossimo”. E poi ancora: “Scrivere una bella canzone non è abbastanza, è necessario che piaccia a tutta l’Europa, che rappresenti il ​​tuo Paese, più fattori devono coincidere”. Il suo ultimo singolo “Ya tvoya zbroya” ha un sapore fiabesco sia nel video che nella melodia, la cantante potrebbe attirare il pubblico anche con la sua bellezza eterea.


Siete soddisfatti dei 20 acquisti per l’EuroMercato? Non perdetevi i nostri cantanti giovedì 21 luglio! Vi lasciamo con la Playlist Spotify aggiornata:

Quale scelta vi ha colpito di più? Avete qualche suggerimento per questi 4 paesi? Fatecelo sapere sui nostri social!