Foto: EBU / Andres Putting

EuroRewind: come sarebbero cambiati i risultati di Eurovision 2019 con il nuovo sistema di voto?

Nei giorni scorsi EBU ha annunciato importanti modifiche nel sistema di voto ad Eurovision 2023. Nelle semifinali infatti non sarà più previsto il voto delle giurie, affidando interamente al televoto il compito di selezionare i 10 qualificati alla finale.

Al televoto dei paesi partecipanti alla semifinale si aggiungerà una “giuria internazionale”, alla quale tutti i telespettatori dei paesi non partecipanti potranno prendere parte. Questa nuova aggiunta sarà possibile solo con voto online, previa registrazione.

Nulla di nuovo invece per la finale, che prevede ancora in parti uguali televoto e giuria.

Abbiamo voluto provare a vedere come sarebbero cambiati i risultati delle ultime edizioni, applicando il nuovo sistema di votazione.

Continuiamo con l‘Eurovision Song Contest 2019 che si è tenuto a Tel Aviv.

Prima Semifinale

Iniziamo dalla lista dei 10 qualificati alla finale con il loro punteggio totale che combina televoto e giuria.

1 AustraliaKate Miller-Heidke“Zero Gravity”261
2 Repubblica CecaLake Malawi“Friend of a Friend”242
3 IslandaHatari“Hatrið mun sigra”221
4 EstoniaVictor Crone“Storm”198
5 GreciaKaterine Duska“Better Love”185
6 SloveniaZala Kralj and Gašper Šantl“Sebi”167
7 SerbiaNevena Božović“Kruna” (Круна)156
8 San MarinoSerhat“Say Na Na Na”150
9 CiproTamta“Replay”149
10 BielorussiaZena“Like It”122

Eliminando i voti delle giurie, le cose cambiano notevolmente.

1 Islanda151
2 Australia140
3 Estonia133
4 San Marino124
5 Slovenia93
6 Repubblica Ceca85
7 Serbia65
8 Polonia60
9 Grecia54
10 Cipro54
11 Bielorussia44
12 Portogallo43
13 Georgia33
14 Ungheria32
15 Belgio20
16 Montenegro15
17 Finlandia14

A guadagnarci sarebbe la Polonia, undicesima totale e grazie al televoto sicura con un tranquillo ottavo posto. Le Tulia e la loro “Fire of Love (Pali się)” prenderebbe il posto della Bielorussia, scivolata dal decimo all’undicesimo posto.

In cima alla classifica invece paesi abbastanza stabili, anche se il televoto premierebbe maggiormente l’Islanda. A fare il balzo più notevole è San Marino, capace di arrivare ad un inaspettato quarto posto.


Seconda Semifinale

Continuiamo quindi con la lista degli ultimi 10 qualificati alla finale con il loro punteggio totale che combina televoto e giuria.

1 Paesi BassiDuncan Laurence“Arcade”280
2 Macedonia del NordTamara Todevska“Proud”239
3 SveziaJohn Lundvik“Too Late for Love”238
4 SvizzeraLuca Hänni“She Got Me”232
5 AzerbaigianChingiz“Truth”224
6 RussiaSergey Lazarev“Scream”217
7 NorvegiaKeiino“Spirit in the Sky”210
8 MaltaMichela“Chameleon”157
9 AlbaniaJonida Maliqi“Ktheju tokës”96
10 DanimarcaLeonora“Love Is Forever”94

Anche in questo caso il solo televoto produce dei cambiamenti molto evidenti, quasi una rivoluzione

1 Norvegia170
2 Paesi Bassi140
3 Svizzera137
4 Russia124
5 Azerbaigian121
6 Svezia88
7 Macedonia del Nord84
8 Lituania77
9 Albania58
10 Malta50
11 Danimarca41
12 Croazia38
13 Moldavia27
14 Romania24
15 Armenia23
16 Lettonia13
17 Irlanda3
18 Austria0

Ad entrare in finale sarebbe la Lituania. Jurij Veklenko e la sua “Run with the Lions” arriverebbe fino all’ottavo posto, relegando la Danimarca ad un undicesimo posto.

Le sorprese però arrivano anche nella parte alta della classifica, in linea con il televoto visto nella serata finale. A trionfare infatti è la Norvegia, dimostrando che il pubblico ha preferito i Keiino a Duncan Laurence.

Scendono anche Svezia e Macedonia del Nord, anche se con punteggio che garantisce una qualificazione tranquilla.


Cosa ne pensate? Avreste preferito la classifica con il solo televoto? Fatecelo sapere con un commento sui nostri social!