• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Eurovision 2020: emergenza Coronavirus, il Festival si terrà senza pubblico?

A fronte dell’emergenza Coronavirus, l’Eurovision Song Contest 2020 potrebbe subire delle drastiche modifiche. In ottemperanza alle norme sanitarie imposte ormai in tutta Europa, l’evento potrebbe svolgersi senza il caratteristico — e fondamentale — pubblico.

Alla rete locale RTV Rijnmond il produttore esecutivo Sietse Bakker ha dichiarato che gli organizzatori dell’evento “stanno monitorando con attenzione gli sviluppi dell’epidemia (ormai pandemia ndr.) nel mondo”, ma che “mancano ancora 2 mesi allo show”, così “si spera che la situazione migliori nelle prossime settimane, anche se è certamente qualcosa su cui porre la massima attenzione”.

Quali sono gli scenari alternativi per l’Eurovision 2020?

Bakker ha confermato che la città di Rotterdam è in stretto contatto con l’Istituto di Sanità locale (RIVM) e che si sta attenendo scrupolosamente alle linee guida indicate. Al momento l’organizzazione della 65ª edizione sta andando avanti a pieno ritmo, ma allo stesso tempo sta lavorando anche a scenari alternativi da attuare a seconda di come evolverà la situazione.

Alla domanda se è probabile che il Festival si svolgerà senza pubblico, Bakker ha risposto:

L’Eurovision è una festa per Rotterdam, per i Paesi Bassi e per tutta l’Europa. Trovo difficile immaginare che si possa svolgere senza pubblico.

Sietse Bakker

Quindi sembra che l’ipotesi di realizzare lo show senza il pubblico sia già stata scartata in partenza. Rimangono solo le voci di un probabile rinvio in autunno. Non si esclude neanche il caso estremo di annullare l’intero evento, ma anche questa possibilità sembra altamente remota.

Vi terremo aggiornati.

error: