Foto: Koers Von Cremer

Eurovision 2021: Chantal, Jan, Nikkie ed Edsilia formano una squadra compatta

Chantal Janzen, Jan Smit, Nikkie de Jager e Edsilia Rombley vogliono essere una squadra durante l’Eurovision Song Contest. Secondo i quattro conduttori, ognuno ha le sue qualità ed è importante completarsi e rafforzarsi a vicenda.

Penso che il segreto sia l’essere complementari tra di noi.

Chantal Janzen

In questo periodo che precede l’Eurovision Song Contest, Chantal ha guardato numerose edizioni passate e talvolta ha visto presentatori operare come solisti sul palco con i colleghi. “Allora perderai comunque, non importa quanto bene farai”.

Il fatto che i quattro siano così diversi è solo una buona cosa, pensa Jan.

Ognuno ha la propria qualità. Penso che ci spingiamo a vicenda in questo modo.

Jan Smit

Per Edsilia e Nikkie, presentatrici televisive non esperte, l’esperienza dello scorso anno con Eurovision: Europe Shine A Light è stata molto istruttiva. Entrambe ora si sentono più rilassate nei loro ruolo.

Nikkie, Chantal, Jan en Edsilia stemden hun kleding vandaag op elkaar af.
Foto: Brunopress

Nikkie dice di aver imparato tanto da Chantal. Nel suo essere agitata e di dover fare tutto di corsa, Chantal le he dato tanta tranquillità.

Ho visto Chantal in piedi in lontananza e mi ha detto di riposare. Poi ho capito: oh sì, respira.

Nikkie de Jager

Edsilia dice che a volte vuole leggere o parlare troppo velocemente.

Inciampo e non riesco a finire. Ora lo so: devo prendere il mio tempo. Dillo come desideri.

Edsilia Rombley

La cantante, che ha partecipato due volte all’Eurovision Song Contest, è anche contenta che la squadra sia rimasta la stessa. “Siamo qui con lo stesso gruppo. È bello e familiare. “


Chantal aggiunge: “Anche lo spettacolo dell’anno scorso dà fiducia perché abbiamo fatto tutti bene. Possiamo vedere di persona dove le cose avrebbero potuto essere migliori, ma accidenti: l’abbiamo messo giù in pochissimo tempo. E non è andata affatto male. Non abbiamo commesso un errore”.

Fonte: AD.nl

error: