Foto: Songfestival.nl

Eurovision 2021: nel Grand Final si esibiranno Afrojack, Glennis Grace e Wulf

Continuano a trapelare nuovi dettagli sulla produzione olandese dell’Eurovision Song Contest 2021.

Ad animare la serata finale (Grand Final) dell’Eurovision Song Contest ci sarà il DJ olandese AfroJack. Il numero “Music Binds Us” vedrà il DJ esibirsi accompagnato da Glennis Grace, Wulf ed una orchestra sinfonica di giovani talenti olandesi.

Elettra Lamborghini ed Afrojack: dove e quando si sposano
AfroJack agli MTV European Music Awards 2019, accompagnato dalla moglie Elettra Lamborghini

Durante il numero, che consiste di due parti separate, la musica classica e la musica dance (forse il prodotto olandese più esportato) si uniranno. Nella prima parte la musica sarà parte di un filmato diretto dal regista olandese Tim Oliehoek. Afrojack e l’orchestra si esibiranno con Wulf. Nel filmato il centro di Rotterdam ed il suo più famoso monumento, l’Erasmusbrug, avranno un ruolo determinante.

La seconda parte dell’esibizione sarà live dal Ahoy Arena e vedrà Afrojack e Glennis Grace portare il numero ad un livello superiore.

Gerben Bakker, il Head of Show di Eurovision 2021, ha detto:

L’esibizione si chiama ‘Music Binds Us’. La musica ci unisce, specialmente in questo momento. I nostri DJ solitamente volavano in ogni parte del mondo per creare una connessione con il loro pubblico. Con questo numero vogliamo mandare energia da Rotterdam all’Europa intera e letteralmente riconnetterci. Non solo con gli spettatori ma anche con due generi musicali: la musica dance olandese e il suono della musica classica.

Gerben Bakker

Bakker si dichiara molto contento del line-up:

Vogliamo mostrare tutto il meglio dei Paesi Bassi in questa edizione dell’Eurovision Song Contest. Non solo con Afrojack ma anche con il talento vocale di due artisti come Wulf e Glennis Grace. Tim Oliehoek è anche uno dei migliori registi in circolazione, a mio parere. Sarà interessante vedere cosa farà in questo progetto così unico. L’orchestra è composta da giovani talenti ed è stata creata appositamente per la Gran Final. Dopo un anno così difficile, spero che con un numero del genere tutta Europa possa almeno per un attimo dimenticare i momenti brutti.

Gerben Bakker

Ricordiamo anche che Glennis Grace non è un volto totalmente nuovo per l’Eurovision Song Contest. La cantante olandese ha infatti partecipato ad Eurovision nel 2005 a Kiev, arrivando quattordicesima nella semifinale. Pur godendo dei favori dei pronistici, la cantante ha fallito la qualificazione alla finalissima.

Fonte: Eurovision.tv

Che ne pensate? Fateci sapere sui social!

error: