Eurovision 2021: presentate più di 400 località per le cartoline

Più di 400 località pittoresche dei Paesi Bassi sono state presentate all’organizzazione olandese per far parte delle cartoline dell’Eurovision Song Contest 2021.

A due settimane dal bando, l’organizzazione olandese ha ricevuto più di 400 registrazioni di luoghi/località per le cartoline dell’Eurovision 2021. Gerben Bakker, Head of Show, si è definito in parte soddisfatto e ha affermato:

Una resa molto buona che contiene perle assolute. Le richieste stanno arrivando da tutti i Paesi Bassi, in particolare dalle province dell’Olanda Meridionale e di Drenthe, che inviano fanaticamente. La Zelanda è in ritardo con alcune registrazioni, vorremmo vederne di più. Vorremmo anche vedere alcuni posti extra registrati dalle province di Utrecht, Flevoland e Groningen.

Gerben Bakker

Gerben Bakker invita la nazione a presentare luoghi più moderni, a mostrare la parte più creativa e innovativa dei Paesi Bassi, nelle ultime settimane prima della scadenza:

Ciò che colpisce è che finora sono stati presentati principalmente luoghi tradizionalmente storici e spesso rurali. Per la trasmissione di maggio, vogliamo mostrare anche i Paesi Bassi di oggi. Speriamo di ricevere luoghi sorprendentemente moderni o urbani che mostrino i Paesi Bassi come creativi e innovativi. E anche se preferiamo un posto all’aria aperta, siamo aperti anche a edifici inaspettatamente speciali – l’importante è che ci sia abbastanza spazio per filmare intorno alla piccola casa.

Gerben Bakker

I comuni o le regioni interessati a far parte di una delle cartoline possono registrarsi tramite songfestival.nl. La registrazione è aperta fino al 31 dicembre 2020.

Le registrazioni delle cartoline si svolgeranno tra marzo e aprile, e i video saranno prodotti da IDTV.

Fonte: Songfestival

error: