Eurovision 2022: 17 le città candidate. Ci sono anche Milano e Roma

Chiusa alla mezzanotte del 12 luglio la fase di presentazione delle candidature per ospitare l’Eurovision Song Contest 2022. Si sono presentate 17 città italiane.

Alcune di queste avevano palesato la scelta nei giorni scorsi o nelle ore scorse. Altre hanno comunque inviato la richiesta tenendo un profilo più basso. Ma vediamo di chi si tratta:

  • Torino
  • Milano
  • Bologna
  • Genova
  • Firenze
  • Roma
  • Trieste
  • Alessandria
  • Matera
  • Pesaro
  • Rimini
  • Viterbo
  • Acireale
  • Bertinoro con Forlì e Cesena
  • Jesolo
  • Palazzolo Acreide
  • Sanremo

Alcune candidature appaiono immediatamente solide da un punto di vista logistico ed organizzativo. Altre invece ci sembrano delle simpatiche boutade più legate alla promozione turistica o alla imminente campagna elettorale.

La RAI invierà ora a tutte le città candidate il dossier dettagliato con tutte le richieste da parte di EBU per poter ospitare l’evento.

Siamo sicuri che questa lista verrà abbondantemente sforbiciata per rimanere solamente con le più fattibili e giungere, come da crono programma, all’assegnazione entro la fine di agosto.


Secondo voi quale di queste città ha più chance? In quale vi piacerebbe vedere organizzato Eurovision 2022?