Foto: Angelo Costanzo

Eurovision 2022: e se per la conduzione si puntasse sugli attori? Favino e Accorsi tra i migliori in circolazione

Parlare francese ed inglese è un requisito fondamentale per poter presentare l’Eurovision Song Contest. Fino ad oggi ci siamo concentrati sui presentatori italiani, ma se invece andassimo a guardare tra gli attori?

A darci lo spunto è stata la recente ospitata di Pierfrancesco Favino a Che Tempo Che Fa. La sua esilarante lezione d’inglese ha messo in luce il suo accento british.

In realtà non è la prima volta che vediamo Favino cimentarsi in modo impeccabile in inglese, con una naturalezza e scioltezza disarmmanti.


E come stiamo messi a francese? In quel caso la nostra risorsa più preziosa è Stefano Accorsi. Forte della sua relazione personale con Laetitia Casta dal 2003 al 2013 ha sicuramente rafforzato la sua conoscenza della lingua di Molière.


Sul fronte femminile siamo altrettanto ben messi. Apparsa già a Sanremo (anche se forse non proprio a suo agio su quel palco) c’è Matilde De Angelis. Ha recitato con successo nella serie HBO The Undoing al fianco di Nicole Kidman e Hugh Grant, e ha quindi una padronanza impeccabile dell’inglese.


Tra le nostre attrici in grado di esprimersi con scioltezza in francese sicuramente possiamo contare su Monica Bellucci. L’attrice umbra è estremamente famosa oltralpe e si destreggia con disinvoltura in interviste e film.


Altre scelte quindi sul tavolo della RAI nel complicato puzzle della conduzione di Eurovision Song Contest 2022.

Ci sono altri attori fluenti in inglese e francese? Cosa ne pensate dei 4 da noi proposti? Fatecelo sapere con un commento sui nostri social!