Foto: RAI

Eurovision 2022: l’ordine di esibizione della finale. Apre la Repubblica Ceca e chiude l’Estonia

Ieri 12 maggio, al termine della conferenza stampa dei qualificati dalla seconda semifinale, la produzione di Eurovision Song Contest 2022 ha stilato l’ordine di esibizione dei finalisti.

Ecco l’elenco completo

Immagine

Ricordiamo che gli artisti partecipanti alla finale selezionano tramite sorteggio solamente in quale parte dello show esibirsi (prima o seconda).

L’unica eccezione è il paese ospitante che, per evitare eventuali favoritismi, pesca direttamente la posizione esatta. Mahmood e Blanco sapevano già da settimane che si sarebbero esibiti per noni.

Ma vediamo nel dettaglio l’ordine:

  • Ad aprire la Repubblica Ceca, che ieri invece ha chiuso col botto la seconda semifinale
  • Nella prima parte una buona alternanza di ballate ed up tempo
  • Italia none e Spagna decima in un abbraccio mortale che affosserà una delle due. Ma quale?
  • Ucraina a metà show, una posizione storicamente molto fortunata
  • Nella seconda parte dello show lunghe sequenze di ballads che potrebbero regalare sorprese nel risultato finale
  • Regno Unito molto avvantaggiato dalla posizione 22

Appuntamento sabato 14 maggio con la finale. Chi vincerà l’Eurovision Song Contest?