Foto: EBU

Eurovision 2023: la BBC ufficializza il team che lavorerà a Liverpool 2023

La BBC ha recentemente aggiornato la lista dei membri della squadra di produzione che stanno lavorando all’organizzazione della prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, che si terrà a Liverpool il 9, l’11 e il 13 Maggio 2023. Questi sono i nuovi nomi rivelati:

  • Multi Camera Directors: Nikki Parsons, Richard Valentine and Ollie Bartlett
  • Lead Creative Director: Dan Shipton
  • Music Director: Kojo Samuel
  • Set Designer: Julio Himede
  • Head of Sound: Robert Edwards
  • Lighting Designer: Tim Routledge

BBC Studios Entertainment & Music, che è la casa produttrice di programmi come Strictly come dancing (la versione inglese di Ballando con le Stelle), si occuperà dell’organizzazione delle tre serate per la BBC. Sono stati loro a costruire questo team di esperti che guideranno la produzione del programma la prossima primavera.

Regia

Nikki Parsons, Richard Valentine e Ollie Bartlett sono tre registi esperti di produzioni multi-camera ed insieme dirigeranno la regia delle semifinali. Sarà invece solo Nikki Parsons a dirigere la regia della finale.


Sin dal 2006 Nikki Parsons è la regista di Strictly come dancing ed ha una enorme esperienza in programmi di intrattenimento sia in Regno Unito che negli Stati Uniti. Tra gli altri, ha diretto i BAFTA Film and TV awards, Britain’s Got Talent, Dancing on Ice, So you think you can dance US, Nickleodeon Kids Choice Awards US, The Hip Hop Nutcracker e gli MTV Asia Awards. E’ stata anche una dei registi che hanno collaborato alla copertura dei funerali sia del Principe Filippo, sia della Regina Elisabetta.

Richard Valentine ha vinto molti premi, tra cui BAFTA e Royal Television Society Awards, e nel suo curriculum compaiono Concert for Ukraine, Global Citizen London, One Love Manchester, Ariana Grande at the BBC, The Sound of Music live, The Royal Variety Performance, The Olympic Torch concert e Live 8. Ha anche lavorato in passato con Beyoncé, i Foo Fighters e i Duran Duran.

Infine, Ollie Bartlett ha lavorato a Glastonbury, A secret Night with Kylie Minogue, Soccer Aid, the Big Night of Musicals, Naked Attraction, The National Lottery’s New Year’s Eve Big Bash, Dance Monsters, Top Gear e i GRAM Awards. Inoltre, anche lui ha fatto parte della squadra che ha seguito i funerali della Regina Elisabetta, ed ha anche lavorato con Gordon Ramsay.

Direttori artistici

Dan Shipton, nominato capo direttore creativo dell’Eurovision Song Contest 2023, supervisionerà svariati elementi creativi dello show, inclusi gli Interval Acts e la parata delle bandiere, collaborando strettamente col secondo direttore creativo German Nenov, nominato dalla rete ucraina UA:PBC.

Dan ha una lunga esperienza come direttore artistico di eventi, tour e spettacoli di grande rilievo. Tra i suoi lavori recenti ci sono Little Mix: The Confetti Tour, Westlife: The Wildest Dreams Tour, Ava Max (European promotional campaign ed EMA performance) e il Jurassic World Live Tour. Assieme a Marvin Dietmann è anche stato il direttore artistico di numerose performance dei passati eurovision song contest, inclusa quella di Sam Ryder a Torino nel 2022.

Direttore Musicale dell’Eurovision 2023 sarà Kojo Samuel, che avrà la responsabilità di soprintendere alla produzione e all’arrangiamento degli interval acts e della flag parade. Kojo ha lavorato con artisti del calibro di Rita Ora, Stormzy, Jess Glynne, Rudimental, AJ Tracey ed Ella Handerson, ed ha curato la parte musicale della cerimonia di chiusura dei Giochi del Commonwealth 2022.

Julio Himede sarà il capo scenografo ed ha una grande esperienza alle spalle: ha infatti disegnato la scenografia di molti eventi e show televisivi, tra cui la 64^ edizione dei Grammy Awards, gli MTV Video Music Awards dal 2018 al 2021, gli MTV European Music Awards dal 2016 al 2021 e l’American Song Contest.

Direttori tecnici

Come direttore del suono è stato nominato Robert Edwards, il quale può vantare già esperienze precedenti presso l’Eurovision: ha infatti prestato servizio come supervisore del suono all’ ESC 2018 a Lisbona. Tra le altre cose, ha anche lavorato a The Masked Singer UK, Britain’s got Talent, X Factor ed ha curato il mixaggio dell’audio alle cerimonie di apertura e chiusura alle olimpiadi di Pechino e di Tokyo. E’ stato anche parte della squadra di lavoro della TV nazionale del Qatar per la copertura dei mondiali di calcio appena conclusi.

Il responsabile dellilluminazione sarà Tim Routledge, vincitore di molti premi, che ha lavorato a eventi e concerti come Stormzy’s 2019 Glastonbury Festival, Spice Girls ‘Spice World’ UK Stadium Tour e Beyonce’s ‘Formation’ World Tour. In TV ha lavorato ad X Factor, Concert for Ukraine, la cerimonia di apertura dei Giochi del Commonwealth 2014, I can see your voice e Big Night of Musicals.

Per tutto l’evento, la squadra nominata dai BBC studios collaborerà con le proprie controparti ucraine, per garantire uno spettacolo che soddisfi non solo la nazione ospitante, ma anche e soprattutto la nazione vincitrice dello scorso anno. A capo del team ucraino ci sono Oksana Skybinska (capo-delegazione ucraina), Tetiana Semenova (produttore esecutivo di svariati programmi sulla rete nazionale) e German Nenov (direttore artistico e regista di video musicali che ha lavorato, tra gli altri, con Tina Karol e Zlata Ognevich e in vari programmi televisivi).

Altri elementi

Gli altri membri della squadra annunciati in precedenza dai BBC Studios includono Andrew Cartmell (Produttore esecutivo), James O’Brien (dirigente reponsabile della produzione), Lee Smithurst (Head of Show), Twan Van De Niewìuwenhuizen (Head of Contest) e infine Martin Green (BBC Managing Director) assieme a Rachel Ashdown (Lead Commissioner della BBC), che avranno il compito di dirigere l’intero evento.

Fonte: Eurovision.tv