© EIN

Eurovision in love: Buon San Valentino 💘

Noi di Eurovision IN siamo dei romanticoni (anche se non si direbbe😜) e per San Valentino abbiamo pensato di proporvi una carrellata di brani romantici in salsa Eurovision. 💘

When We’re Old | Lithuania 2018

Un amore eterno quello cantato da Ieva Zasimauskaitè. Un amore che cresce con noi e ci accompagna fino alla vecchiaia. Con l’auspicio che anche “quando saremo vecchi” continueremo ad amarci come il primo giorno. Più romantico di così…

Beautiful Mess | Bulgaria 2017

L’amore non è sempre una favola. Non tutto va per il verso giusto e il nostro rapporto può diventare un casino. Ma un “bellissimo casino”, come ci canta Kristian Kostov. Nonostante tutto, nonostante le difficoltà e le avversità, il nostro amore rimane intatto e intoccabile.

Husavik | Fire Saga

Anche il film “Eurovision Song Contest:la storia dei Fire Saga” ci ha regalato ben due brani che possiamo dedicare al nostro/alla nostra amato/a. In Husavik, uno dei brani più amati tratti dal film, la cantante parla di un amore semplice, dove c’è lei, il suo amato e la propria città del cuore. Perchè in fondo il verò amore è semplicemente questo: stare insieme a chi amiamo , nel luogo che amiamo.

Double Trouble | Fire Saga

Dallo stesso film è tratto anche Double Trouble, che parla del momento in cui ci infatuiamo di qualcuno. Quel momento in cui ci sentiamo persi, confusi, dove basta un solo sguardo o una parola della nostra crush per farci venire le farfalle nello stomaco o farci girare la testa. Senza arrivare a cadere da un palco da una ruota per criceti impazzita, tutto questo è assolutamento una sensazione da provare.

In Your Eyes | Irlanda 1993

La canzone vincitrice dell’Eurovision 1993, cantata da Niamh Kavanagh, è una ballad romantica che parla di un amore che ci fa ricredere, che arriva dopo tante delusioni che ci avevano fatto perdere la fiducia nel mondo e nell’amore. Nei tuoi occhi vedo la luce, canta Niamh, quella luce che ci illumina dentro e che ci invade di nuovo, finalmente, col vero amore.

The One That I Love | Malta 1998

All’Eurovision di canzoni romantiche e perfette per San Valentino ne abbiamo sentite parecchie, una più bella dell’altra. Non da meno è l’entry di Malta del 1998. Una vera dichiarazione d’amore quella di Chiara, che con The One That I Love, dichiara il proprio amore immenso per il suo amato. Un amore che ci fa stare bene, che ci riscalda il cuore, che ci fa sentire che vicino abbiamo una persona speciale, l’unica che ameremo e che non lasceremo mai.

Je N’ai Que Mon Ame | Francia 2001

E se a parlare al nostro amato non fossimo noi, ma la nostra anima? è quello che fa Natasha St. Pier, che apre il suo cuore e la sua anima che riescvono a comunicare senza dire una parola. Un’amore che anche se non arde come una volta, è ancora vero e puro. Anche se la fiamma non è più viva come una volta, l’importante è fermarsi ed ascoltare, ascoltare la nostra anima che parlerà per noi.

Amar Pelos Dois | Portogallo 2018

Amare a volte significa aspettare, non fare progetti per il futuro e lasciare che gli eventi facciano il loro corso. Talvolta amare, significa attendere che la propria persona amata si lasci andare ed apra il suo cuore. Amare significa anche amare per due con un solo cuore, come ci canta teneramente Salvador Sobral. Ma ne vale la pena, perchè è l’amore che ci completa e che ci fa sentire vivi. Ed il vero amore è quello che rivolgiamo verso qualcuno, perchè non si può amare da soli.

You Are The Only One | Russia 2016

Molto spesso chi amiamo diventa il centro della nostra vita, l’unica persona a cui riserviamo tutto il nostro amore. Proprio come canta Sergey Lazarev, il nostro amato diventa la nostra vita, ogni respiro che respiriamo. Diventa parte di noi, qualcosa che sentiamo appieno dentro di noi, in ogni attimo della nostra vita. In poche parole: l’unico.

Tu Canciòn | Spagna 2018

Tu Canciòn degli spagnoli Amaia e Alfred esprimono appieno cosa significa essere innamorati, e se lo dichiarano a vicenda con gli occhi nel cuore. Amare può significare tante cose, anche le più semplici e apparentemente futili. Come avere un’improvvisa voglia di ballare e sentire come se lo stessimo facendo per la prima volta; guardare tutto al contrario; sentirci sulla luna con un solo dolce bacio che ci sfiora sulla fronte. Il nostro amato diventa un’opera d’arte, una canzone, la nostra canzone.

Vi siete sciolti con questi brani? Vi sono venuti gli occhi a cuoricino? Intanto vi regaliamo la playlist con i brani dell’articolo e qualche chicca in più!

Buon San Valentino da Eurovision IN! 💘

error: