Artwork: EIN

Eurovision IN Torino: i “tesori di Pompei” arrivano a Palazzo Madama

Il tema di Eurovision 2022 è “The Sound of Beauty” e la bellezza è cioè che permea la città di Torino in tutte le sue forme. Anche grazie ai tesori di Pompei, da qualche giorno in mostra a Palazzo Madama.

Il palazzo di piazza Castello, che aveva ospitato l’Allocation Draw di Eurovision Song Contest 2022, ospiterà fino al 29 agosto la mostra “Invito a Pompei”. In esposizione uno spaccato di vita quotidiana ai tempi dell’antica città romana prima che nel 79 dC venne distrutta dal Vesuvio.

Permettiamo a torinesi e turisti di entrare all’interno delle abitazioni romane, come se ne fossimo gli ospiti.

Giovanni Carlo Federico Villa, direttore di Palazzo Madama
Foto: La Stampa

All’inaugurazione della mostra, che segna il ritorno alla collaborazione tra musei civici ed Ministero della Cultura, presente anche il sindaco Stefano Lo Russo.

Sono qui per ribadire ancora una volta come la cultura sia un pilastro importante per questa amministrazione e che quello di Palazzo Madama con Pompei segna un nuovo inizio del rapporto futuro con i grandi musei italiani per mostre e collaborazioni ad alto livello.

Stefano Lo Russo, Sindaco di Torino

Pezzo forte della mostra è il Ninfeo, una affascinante struttura in mosaico a tessere di vetro e conchiglie proveniente dalla Casa del Bracciale d’Oro. Poi una ricca collezione di vasellame, gioielli e strumenti da toeletta.

Non poteva mancare poi un affresco a sfondo sessuale, come accade anche nel sito archeologico campano. Per il direttore di Palazzo Madama si tratta di “un particolare esposto per creare scherzose conversazioni per gli ospiti”.

Torino quindi tra Pompei e Museo Egizio si propone a cittadini e turisti come un polo dell’arte antica e dell’archeologia.

Più informazione e biglietti sono acquistabili sul sito di Palazzo Madama.

Fonte: La Stampa