Foto: THOMAS HANSES

Eurovision: Jon Ola Sand torna a parlare di Kazakistan, Kosovo, Turchia e altri paesi ritirati

Nell’ultima puntata di EuroTrip, Jon Ola Sand, l’ex Supervisore Esecutivo dell’Eurovision, ha parlato della possibilità di vedere debuttare il Kosovo e il Kazakistan ma anche il ritorno di paesi al momento ritirati.

Sul debutto del Kazakistan, il norvegese ha dichiarato:

C’è un vivo interesse da parte dell’emittente in Kazakistan a partecipare all’Eurovision. Non c’è mai stata alcuna discussione seria per coinvolgerli. Non sono membri dell’EBU e non abbiamo davvero bisogno di ampliare la nostra portata di paesi partecipanti all’Eurovision Song Contest.

Jon Ola Sand

Discorso diverso per il Kosovo, Jon dichiara:

Non c’è stato alcun tentativo da parte dell’EBU di portare il Kosovo all’Eurovision Song Contest. Ci sono state discussioni come emittente, ma non hanno lo status per consentire loro di competere.

Jon Ola Sand

L’Australia è stata un’eccezione perché l’emittente SBS ha trasmesso tutte le edizioni del concorso e dopo essere stata invitata nel 2015 ci è rimasta grazie allo status di membro associato EBU.

Ci sono possibilità di rivedere Turchia, Slovacchia, Andorra, Monaco e Lussemburgo ad Eurovision? A tal proposito Jon ha affermato:

Abbiamo avuto colloqui con tutte le emittenti che hai menzionato. Non è una priorità per noi riportarli indietro, sarebbero i benvenuti perché sono membri a pieno titolo dell’EBU ed hanno una storia con l’Eurovision. Non è necessario aumentare il numero dei partecipanti. Ma la Turchia avrebbe una priorità più alta rispetto al Principato di Monaco ad esempio. Ma Monaco sarebbe comunque il benvenuto come tutti gli altri paesi.

Jon Ola Sand

In poche parole niente Kazakistan e Kosovo momentaneamente, le uniche speranze potrebbero arrivare dai paesi ritirati, le ultime voci parlavano di possibili ritorni di Turchia, Andorra e Monaco. Forse uno di questi tre paesi potrebbe tornare nel 2023? Priorità assoluta al mercato più appetibile per gli sponsor, ma non si chiude la porta alle piccole nazioni.

Potete ascoltare le parole di Jon Ola (in inglese) nella puntata del podcast.

Fonte: EuroTrip

Quale paese vorreste ad Eurovision? Quale paese vi manca di più? Fatecelo sapere sui nostri social!