Io stesso avevo gridato al flop e invece a distanza di mesi eccomi qui, pagliaccio come sono, ancora a parlare di Eurovision Song Contest: The Story Of Fire Saga.

Il film prodotto da Netflix ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Best Compilation Soundtrack for Visual Media”, che in parole povere possiamo tradurre come miglior colonna sonora.

Lars e Sigrit dovranno vedersela con una agguerrita concorrenza. Nella stessa categoria troviamo infatti le colonne sonore di Frozen 2, Jojo Rabbit, A Beautiful Day in the Neighborhood e Bill & Ted Face the Music.

The Grammy Awards

Se l’Eurovision Movie si porterà a casa il trofeo lo scopriremo solo il 31 gennaio 2021 durante la cerimonia di consegna dei 63imi Grammy Awards.

La promozione doveva essere diversa. E col botto.

Scopriamo invece attraverso un articolo pubblicato su Digital Spy che la promozione dell’Eurovision Movie, causa pandemia, è stata in chiave minore rispetto ai piani iniziali.

Era infatti previsto che il film uscisse in anteprima nelle sale cinematografiche, per poi approdare su Netflix due settimane dopo. Il tutto contornato da una campagna di marketing aggressiva.

Non tanto per il film in se stesso ma, come già avevamo visto co Volcano Man, per Lars e Sigrit. I due (mai introdotti come Will Ferrell e Rachel McAdams) avrebbero fatto un tour promozionale presentando l’album dei Fire Saga. Tour culminato con una esibizione al Saturday Night Live.

Nei piani ovviamente c’era anche quello di apparire come Lars e Sigrit anche all’interno dell’Eurovision Song Contest di Rotterdam, che avrebbe poi coinciso con l’uscita nelle sale cinematografiche.

Ci sarà un sequel?

Il successo ricevuto dal film e dal suo protagonista e produttore Will Ferrell è andato ben oltre le previsioni e quindi sono iniziate già a girare le voci su un possibile sequel.

Non sappiamo se si tratterà di un nuovo capitolo per Lars e Sigrit o se finalmente Alexander Lemtov potrà essere free and gay. Quello che è certo è che verrà preso in considerazione una nuova edizione dell’Eurovision Song Contest. Quando e dove sarà non è ancora chiaro, i dettagli sono ancora troppo vaghi.

Dan Stevens shares Alexander Lemtov stage photo from Netflix Eurovision  movie | wiwibloggs

“Ja Ja Ding Dong” non è la canzone più ascoltata

Nonostante sia la canzone preferita di tutti gli abitanti di Husavik e anche dei nostri lettori, pare che “Ja Ja Ding Dong” non sia la più ascoltata dell’Eurovision Movie.

È Netflix stessa a pubblicare i dati di streaming della colonna sonora.

A quanto pare è la ballata “Husavik” che di gran lunga ha conquistato i cuori degli eurofan di tutto il mondo. E anche di Graham Norton.

Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga” Film Review | by Shain E.  Thomas | Pop Off | Medium

Hannes Ágústsson che nel film interpreta Olaf, ossessionato da “Ja Ja Ding Dong” ha anche realizzato un video in cui commenta se stesso e i meme che ha scatenato il suo personaggio. Possiamo riassumere che nonostante le sue battute nel film, lui non ne poteva proprio più di ascoltarla.

E voi volete ascoltare ancora “Ja Ja Ding Dong”? Lo volete il sequel dello Eurovision Movie? Cosa vi aspettate? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

error: