Eurovision sotto l’albero ⎮ Guida ai regali di Natale

In questo Natale 2020 un po’ particolare abbiamo pensato di farvi un favore e darvi idee per fare e farvi qualche regalo a tema Eurovision. 🎅🤶🎁🎄

Conchita Wurst

Sul tema della vincitrice barbuta dell’Eurovision Song Contest 2014 abbiamo l’imbarazzo della scelta. Potrei consigliarvi una gustosa biografia (ricca di foto ed aneddoti, ma anche toccante per la sua infanzia e adolescenza), ma invece ho optato per una piccola gemma musicale. Si tratta dell’album registrato con la Wiener Symphoniker, ovvero “From Vienna With Love” .

12 tracce che spaziano dall’Eurovision, a Shirley Bassey, passando per Barbra Streisand e Alanis Morissette. Tutte impreziosite dall’orchestra sinfonica di Vienna.

Quello che colpisce è la maturità vocale ed interpretativa di Conchita.

Trovate l’album su Amazon (oltre che sulle principali piattaforme digitali).

FromViennawithLove.jpg

Céline Dion

Anche la lunga carriera di Céline Dion ci costringe ad operare una scelta. Personalmente trovo iconico il DVD “All the Way…A Decade of Song & Video”.

Il DVD altro non è che la collezione dei video musicali presenti nell’omonimo CD della cantante canadese, che celebrava così il decimo anno di carriera anglofona. Non c’è ahimé il suo successo Eurovisivo del 1988, ma altri grandi pezzi come My Heart Will Go On, All By Myself, Beauty and the Best ed una serie di inediti aperta da That’s the Way it Is (prodotta in Svezia).

Piccola sorpresa il video in versione extended di It’s All Coming Back to Me Now, in pratica un corto cinematografico.

Trovate il DVD su Amazon.

Céline Dion : All The Way... A Decade Of Songs

Sertab Erener

Rimane ad oggi l’unica vincitrice turca dell’Eurovision Song Contest. Sertab Erener però già nel 2003 vantava una lunga carriera a casa propria.

Dopo il successo del 2003 si mette in studio di registrazione e realizza le versioni inglesi dei alcune tracce dei suoi albumi del 2000 (Sertab) e 2001 (Turuncu), creando un ottimo effetto pop etnico turco.

Segnalo la bellissima Leave (Ask in turco e Fos in greco in duetto con Mando, sua compagna di avventura ad Eurovision 2003) che mette in evidenza tutta l’estensione vocale dell’artista turca.

Trovate l’album sulle principali piattaforme digitali.

Sertab* - No Boundaries | Releases | Discogs

Loreen

Da una vincitrice all’altra passiamo in Svezia e alla osannata, ma incompresa, Loreen. Bistrattata dalle radio italiane, ha però sfornato nel 2012 un piccolo capolavoro: Heal. Album dalla sonorità molto coerenti, che nell’insieme risultano molto più “indie elettronico” di quanto non sia stato per la pazzesca Euphoria. Sicuramente tra le più interessanti ci sono Sidewalks e Sober, anche se colpisce la nuova veste data a My Heart is refusing me, presentata al Melodifestivalen 2011.

Altrettanto gustosa anche la riedizione 2013 di Heal, giusto in tempo per l’Eurovision Song Contest di Malmö. Lascia fuori una traccia, ma aggiunge We Got The Power ed una versione acustica di Euphoria.

Trovate su Amazon la versione 2012, mentre la versione 2013 è presente sulle principali piattaforme digitali.

Loreen - Heal - 2013 Edition (2013, 256 kbps, File) | Discogs

Eurovision 2016

Sotto l’albero non poteva certo mancare un DVD dell’Eurovision Song Contest. E tra le tante edizioni ho deciso di metterci quella del 2016. Se già ero rimasto incantato da Petra Mede nel 2013, solo 3 anni dopo ha fatto un capolavoro insieme a Måns Zelmerlöw.

Opening e Interval Act pensati e scritti da Edward af Sillén con l’intento di essere quanto più vicini possibili ad uno show di Broadway. Ed effettivamente non ci è andato molto lontano.

Nel DVD, che trovate via goodbook.it, sono contenute le due semifinali, la finale e del materiale extra!

Eurovision Song Contest Stockholm 2016 - DVD | Programs

Eurofan starter pack

Se volete definirvi dei veri Eurofan, non potete fare a meno di uno dei tanti gadget in vendita sul sito ufficiale di Eurovision.

Che sia una t-shirt, la comoda shopper (e vi assicuro che è comoda davvero!) o una spilletta con il vostro paese del cuore, tutte cose imperdibili e da custodire con gelosia!

Cibo Olandese

In preparazione all’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest a Rotterdam, potrebbe essere una buona idea prendere dimestichezza con la (scarsa) cucina olandese. Qualche cosa è reperibile anche in Italia.

Iniziamo con i tradizionali Stroopwafels. Altro non sono che biscotti composti da due strati di cialda morbida, legati da un ricco strato di caramello.

Li potete trovare su Amazon della marca Daelmans. Chiaramente nei Paesi Bassi ne esistono molti altri e tra i più rinomati ci sono quelli di Markus o Rudi’s Original Stroopwafels.

Daelmans Jumbo Stroopwafels - 36 x 1: Amazon.it: Alimentari e cura della  casa

Altro elemento imprescindibile della cucina olandese è il formaggio. Il più famoso e rinomato è senza dubbio il Gouda (che si legge gauda, e prende il nome dall’omonima cittadina). Il gusto ricco per un certo verso ricorda quello del ben più commercializzato Leerdammer. A seconda della stagionatura però si hanno combinazioni di gusto davvero interessanti.

In Italia potete reperirlo tramite un apposito sito, anche se una degustazione in loco sicuramente vi darà maggiori soddisfazioni.

A Brief History of Gouda Cheese

E voi quale regalo metterete sotto l’albero? Fatecelo sapere sui nostri canali social!