Foto: AFP/ Joêl Saget

Francia: Barbara Pravi porterà la sua “autenticità” sul palco dell’Eurovision 2021

Barbara Pravi, la rappresentante francese all’Eurovision 2021, si racconta prima della sua esperienza sul palco di Rotterdam. La cantante ha già nel suo curriculum collaborazioni di rilievo con Julie ZenattiLouane Florent Pagny, oltre ad avere alle spalle ben due esperienze allo Junior Eurovision Song Contest (nel 2019 come autrice del brano – quinto posto quell’anno – e per il brano J’Imagine, vincitore allo JESC 2020)

L’autenticità sul palco di Rotterdam

Per Barbara l’importante è creare canzoni che non perdano di significato col tempo. Per questo la scelta delle parole è importante, ed è importante che queste abbiano un valore.

L’autenticità è un aspetto che non deve riguardare solo le parole di un testo, ma anche l’approccio stesso dell’artista sul palco che non si deve snaturare per l’evento, ma essere sé stesso, perché è quello che sarà anche dopo che si saranno spente le luci dell’arena.

L’obiettivo non era travestirmi per l’Eurovision. Si tratta di una fase, spero tra 10 anni di essere altrove e di aver venduto dischi.

Barbara Pravi

Autentica di nome e di fatto. Il suo cognome, Pravi, significa infatti “il vero” “l’autentico” in serbo, paese d’origine del padre.

La scelta “rischiosa” della carriera artistica

Per la cantautrice immergersi in questo mondo, che non apparteneva alla sua famiglia, è stato “rischioso”.

È difficile guadagnarsi da vivere facendo l’artista e trovare un proprio spazio. Si tratta di una scelta che mette in gioco tanti aspetti: la fortuna, il lavoro ecc. I miei genitori avevano paura di questa mia scelta, e li comprendo. Anche io al loro posto avrei avuto paura, ma sono stata temeraria e non mi sono posta affatto la domanda se avessi paura oppure no. Mi sono detta che la musica era l’unica cosa che sapessi fare, la mia ragione di vivere.

Barbara Pravi

Infine rivela un particolare aneddotto a riguardo della sua canzone “Voilà”:

Ci ho impiegato 6 anni a scrivere questo testo perchè ha attraversato diverse fasi: la collera, la fase in cui ti rendi conto che è inutile essere in collera, ma è importante riflettere su come quegli eventi ci hanno cambiato per poterne parlare con forza e determinazione senza che quell’episodio ci influenzi.

Barbara Pravi

Fonte: rtbf.be


Di sicuro Barbara Pravi è una presenza importante nel panorama musicale e ci aspettiamo, oltre che augurarle, grandi cose da lei! Brava Barbara!

error: