Foto: EBU

Germania: Ann Sophie partecipa a The Voice e un giudice non la riconosce!

Ann Sophie, la rappresentante tedesca all’Eurovision 2015, si è presentata alle Blind Auditions di The Voice Germany.

Dopo Gjon’s Tears, che sta partecipando alla versione speciale di The Voice All Stars Francia, un altro volto dell’Eurovision ha partecipato allo stesso talent, raccontando anche la sua esperienza eurovisiva.

Lo stigma come “nul points” e la forza di ricominciare

Prima della sua esibizione, è stato trasmesso un video dove la cantante si è raccontata, parlando anche della sua sfortunata esperienza all’Eurovision. Ann Sophie ha ammesso come sia stato difficile andare avanti dopo l’umiliazione dell’ultimo posto (per molti ingiusto) e le critiche in patria, e di come abbia avuto difficoltà ad affermarsi e lavorare per almeno tre anni dopo l’esperienza, dato che molti non volevano lavorare con una “perdente”. Per fortuna, nonostante il difficile momento di calo di autostima, Ann Sophie è riuscita a lavorare su se stessa e rialzarsi.

La cantante ha mostrato le sue doti vocali jazz, migliorate ancor di più dalla sua esperienza eurovisiva, cantando Summertime di George Gershwin. I giudici si sono girati tutti dopo pochi secondi. Al termine dell’esibizione c’è stato un momento di imbarazzo, dato che un giudice non ha riconosciuto subito la nostra Ann Sophie. Per fortuna, dopo che gli altri giudici le hanno ricordato gli aneddoti sull’Eurovision 2015 e la relativa selezione nazionale, il tutto è stato ripristinato, e tutti i giudici si sono congratulati con lei ed hanno ribadito come il suo ultimo posto sia stato ingiusto e immeritato. Le hanno inoltre detto che potrebbe vincere lo show, il che sarebbe una bella rivincita per la cantante.

Nel video potete vedere l’esibizione di Ann Sophie a The Voice:


Noi, intanto, auguriamo tantissima fortuna ad Ann Sophie in questa nuova avventura a The Voice!

error: