Germania: i KLAN erano vicini a rappresentare il paese all’Eurovision 2020

È tutto vero! Michael e Stefan Heinrich, due fratelli tedeschi, erano molto vicini a rappresentare la Germania all’Eurovision 2020. I due musicisti insieme formano il duo KLAN, una moderna band pop piena di passione e contraddizione che si fa strada con canzoni dal sapore urban-elettronico.

L’annuncio arriva qualche giorno fa tramite il loro account Instagram:

Lo scorso anno sono stati invitati ad un camp di scrittura a Malmö in Svezia:

Ci uniamo ad altri due cantautori e decidiamo di scrivere il più possibile una canzone che ci piace, senza l’ESC nelle nostre teste. Ci godiamo un’ultima serata in Svezia, torniamo a casa con 2 canzoni, di cui una è “Baby Baby” che ha poco a che fare con l’Eurovision a primo impatto. In qualche modo entrambe le canzoni entrano nella selezione degli ultimi 60. A dicembre è arrivata una telefonata: una giuria ha selezionato il brano Baby Baby, l’altra purtroppo è stata scartata!

KLAN

Alla fine la scelta è ricaduta su Ben Dolic con il brano Violent Thing, ma i due fratelli sono arrivati vicinissimi ad essere i rappresentanti tedeschi dell’Eurovision 2020 con “Baby Baby”.

L’emittente tedesca ARD al momento non ha dato notizie su cosa intende fare per l’edizione 2021. Tornerà Ben Dolic? I due fratelli potrebbero avere un’altra chance? Ci sarebbe anche Sandro (Alessandro Rütten), il rappresentante di Cipro per l’ESC 2020, nato e vissuto in Germania con origini greco-americane, che pare non verrà confermato dalla piccola isola nel 2021.

Cosa ne pensate? Preferite il brano di Ben o Baby Baby?

error: