eurovision in

Germania: “Unser Lied für Rotterdam” potrebbe concentrarsi più sul brano che sull’artista

Anche in Germania, così come nei diversi paesi che prenderanno parte all’Eurovision Song Contest 2020, si discute sul come selezionare l’artista (e la canzone) che rappresenteranno il paese teutonico in terra d’Olanda.

Se inizialmente tutti gli indizi indicavano una selezione interna, oggi l’ipotesi che “Unser Lied für Rotterdam” (“Una canzone per Rotterdam”, ovvero il nome del format della selezione nazionale tedesca) possa determinare anche quest’anno, così come negli anni scorsi, il rappresentante tedesco al prossimo Eurovision non è ancora noto.

Sembra infatti che la ARD, il consorzio che gestisce le varie emittenti tedesche, voglia concentrarsi maggiormente sulla canzone, e poi in base ad essa selezionare in qualche modo l’artista che la interpreterà sul palco della Ahoy Arena di Rotterdam, confidando in un risultato migliore rispetto alla scorsa edizione, quando i tedeschi ottennero solo il penultimo posto con il brano “Sister” interpretato dal duo tutto femminile delle S!sters.

Parlando un pò di storia eurovisiva, la Germania ha partecipato all’Eurovision Song Contest 64 volte vincendone due: nel 1982 con Nicole (con il brano “Ein bißchen Frieden“) e nel 2010 con Lena e la sua “Satellite”; ha invece chiuso all’ultimo posto in ben 8 edizioni, l’ultima risale al 2016 con Jamie Lee e la sua “Ghost”, mentre nel 1996 non si qualificò per la finale (quell’anno si tenne una preselezione in cui la Germania si classificò ventiquattresima, se ne qualificavano per la finalissima solo 22).

E voi cosa preferireste per la Germania? Una selezione interna o una selezione nazionale?

error: