Foto: MADwalk

Grecia: Eleni Foureira ed Evangelia aprono il MADwalk 2021. Chiude Tamta

Anche nel 2021 la tv greca MADtv torna a fondere musica e moda con il consueto MADwalk.

Lo show presentato da Doúkissa Nomikoú, e patrocinato da Serkova Crystal Pure – The Fashion Music Project, si è svolto il 23 novembre al TAE KWON DO Stadium di Atene ed è stato trasmesso il 16 dicembre.

Questa undicesima edizione è stata dedicata al contributo volontario e al lavoro dell’Associazione “VISION OF HOPE” che sostiene la donazione volontaria di midollo osseo.

Il MadWalk 2021 è stato curato artisticamente da Nikos Tagis, il regista televisivo era Dimitris Tsigos, il direttore della moda era Costas Zisis, il regista era Anna Athanasiadis, l’Art Director e il coreografo era Nefeli Theo.

L’evento è stato aperto da Eleni Foureira e la greco-americana Evangelia che hanno eseguito “Fotia” (Fuoco).


Ivi Adamou insieme a Jessica Onyinyech Anosike e Demelza Okoji hanno eseguito “Δυνατά-Δυνατά” adattato con la versione africana di “Yeke-Yeke”, presentando le creazioni di FILA.


Demy ha eseguito “Honeymoon / Αν Θυμηθείς Το Όνειρό Μου” mentre sono state presentate le creazioni di Vassilis Zoulias.


Stefania, la rappresentante greca ad Eurovision 2021, ha interpretato il grande successo degli anni ’80 “Words” in un remake unico curato da Dimitris Kontopoulos. Per lei una passerella di Sotiris Georgiou accompagnata da Swatch.


L’Oréal Professionnel Paris ha curato l’esibizione di Sakis Rouvas che ha cantato Στα Καλύτερά Μου”. Era accompagnato da 9 diverse celebrità: Evelyn Kazantzoglou, Sofia Kourtidou, Regina Makedou, Dorothea Mercouri, Katerina Misichroni, Yvonne Dosta, Vasiliki Roussou, Marilia Skarogianni, Katerina Terzopoulou.


Helena Paparizou ha cantato “Lightning” in un numero speciale con le creazioni di Dimitris Petrou, che ha disegnato un’impressionante capsule collection che utilizza esclusivamente biancheria IKEA per celebrare i 20 anni dell’azienda in Grecia.


Elena Tsagrinou insieme a Ioanna Touni hanno cantato “Saturday Night”, presentando le creazioni del brand Bubblegun con chiari riferimenti agli anni ’80.


L’evento è stato chiuso da Tamta, che con un aspetto futuristico ha cantato “N.E.R.O.” in una produzione di IAMSTRONG e “Face” in una produzione di Die Arkitekt che era con lei sul palco.


Cosa ve ne pare delle esibizioni e dei look delle star greche? Fatecelo sapere con un commento sui nostri social!